energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Salgono a 10 le vittime dell’alluvione, nuovo allerta meteo Notizie dalla toscana

E' purtroppo salito a 10 morti il tragico bilancio dell'alluvione del 25 ottobre, che ha devastato lo Spezzino e la Lunigiana. "Hai scritto una delle pagine più belle del Vangelo, avevo fame e mi hai dato da mangiare. Il tuo ultimo gesto rimarrà in noi e non lo dimenticheremo. Spero che la comunità sappia valorizzarlo nel modo dovuto", sono le parole del vescovo di La Spezia che ha celebrato il rito funebre di Sandro Usai, il cui corpo è stato trovato stamattina a Borghetto Vara.
Sugli sfollati incombe purtroppo la minaccia del maltempo, poichè le previsioni meteo annunciano piogge per dopodomani, in serata: nuovo allerta meteo per giovedì. Una corsa contro il tempo, dunque, per le squadre di soccorso impegnate nella messa in sicurezza, soprattutto dalle frane, nella bonifica delle aree alluvionatie, nel completare il ripristino dei servizi. Le condizioni meteorologiche  previste pare complicheranno il ritorno alla normalià per le popolazioni colpite.
In Lunigiana, dove due sono le frazioni ancora isolate, Stadano (Aulla) e Parana (Mulazzo), sono 173 gli sfollati: 110 nel comune di Aulla e 63 nel comune di Mulazzo.  Il sindaco di Aulla, Roberto Simoncini, punta a riaprire le scuole e a far ripulire da detriti e fango al più presto, prima che arrivi la pioggia.
Felice ritorno dal disastro per 4 cani, salvati nel canile di Mulazzo, dove erano rimasti intrappolati per ben sei giorni.

 


 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »