energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Salute mentale e dipendenze, dall’Asl la prima Carta Servizi online Breaking news, Cronaca

Firenze – Un documento chiaro e leggibile, a disposizione sulle pagine web dell’Azienda sanitaria: si tratta della prima Carta dei servizi per la salute mentale e dipendenze, uno strumento chiaro di informazione che aiuta gli utenti ad orientarsi.

Il documento, consultabile in formato sfogliabile, è stato stilato dal Dipartimento salute mentale e dipendenze, dall’URP dell’ASL Toscana centro in collaborazione con il Comitato Aziendale di partecipazione e si rivolge in particolare agli assistiti ed alle loro famiglie con l’intento di stabilire un rapporto caratterizzato da trasparenza, visibilità e correttezza delle informazioni.

“E’ uno strumento condiviso con il Comitato di Partecipazione Aziendale in tutto il percorso, dalla pianificazione alla stesura – sottolinea Leonardo Pasquini, direttore Cup e Urp – frutto di un lavoro che conferma la presenza e l’impegno costante del Comitato nelle tematiche di accesso alle prestazioni”.

La Carta, suddivisa in 11 capitoli ed arricchita da citazioni ed immagini di scrittori ed artisti con tematiche riferite alla salute mentale, descrive i servizi offerti oltre agli impegni assunti dall’Azienda Sanitaria nei confronti dei propri assistiti riconoscendo i valori dell’accoglienza, dell’informazione, della tutela e della partecipazione dei cittadini al governo dei servizi sanitari e socio-sanitari.

L’obiettivo è infatti la centralità della persona attraverso la partecipazione attiva dei cittadini alla programmazione e attuazione dei servizi in modo da instaurare un rapporto di fiducia e allo stesso tempo rendere disponibili le informazioni per facilitare l’accesso ai servizi.

“Concepire una Carta dei Servizi significa ispirarsi a un codice etico caratterizzato da valori come la trasparenza, la responsabilità, l’uguaglianza, il rispetto, la libertà, ovvero le fondamenta di un moderno sistema di cura – commenta il dottor Giuseppe Cardamone, direttore area salute mentale adulti dell’Azienda Sanitaria – Le discipline della salute mentale e delle dipendenze richiedono un impegno sostenuto da un’esplicita tendenza alla curiosità e alla soddisfazione da parte degli operatori. Per questo motivo per fare un buon lavoro nel campo della salute mentale e delle dipendenze occorre un atteggiamento costruttivo, propositivo e un pensiero critico costante. Con questo atteggiamento abbiamo costruito questa Carta dei Servizi”.

La Carta dei Servizi costituisce un vero e proprio “patto” tra l’ Azienda Sanitaria e la sua comunità e per questo, assume anche il valore di un’alleanza con il cittadino attraverso la dichiarazione esplicita degli impegni assunti e delle modalità con le quali sono realizzati, permettendo così l’esercizio della tutela attraverso la valutazione globale del servizio.

Nel dettaglio cosa contiene la Carta:

–      La salute mentale nell’Azienda Usl Toscana Centro: mission, i principi ed i valori

–      Il Dipartimento salute mentale e dipendenze: area salute mentale adulti, area salute mentale infanzia e adolescenza, area dipendenze

–      Il gruppo multi professionale

–      La rete dei servizi dipartimentali

–      La rete territoriale delle Associazioni

–      La rete dei servizi delle dipendenze

–      Come si accede ai servizi

–      Il progetto terapeutico personalizzato

–      Impegni e standard di qualità

–      Decalogo dei diritti della persona

–      Privacy, informazione e tutela

Nelle sezioni della Carta sono indicati i riferimenti alle pagine web con sedi ed orari dei servizi ed attività raggiungibili attraverso link o con accesso tramite QR CODE. A disposizione anche un glossario con una piccola raccolta di alcuni termini utilizzati che ne spiega il significato.

La Carta dei Servizi è consultabile a questo link

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »