energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A San Casciano 70 prestazioni sanitarie gratis a famiglie indigenti Società

San Casciano Val di Pesa (Firenze ) – Un pacchetto di prestazioni sanitarie gratuite per le famiglie indigenti del Comune di San Casciano Val di Pesa: ecografie, radiografie, visite di cardiologia, ortopedia, oculistica, dermatologia, gastroenterologia e prestazioni di tante altre sezioni della medicina specialistica. E’ questo uno dei modi con cui l’amministrazione comunale di San Casciano Val di Pesa ha deciso di venire incontro alle famiglie che versano in situazioni di disagio economico e non riescono a farsi carico del pagamento del ticket.

Un servizio gratuito che mira a sostenere i bisogni della comunità, a garantire l’accesso e la tutela del diritto alla salute contrastando la povertà sanitaria e mettendo in atto un piano di cure gratis per i più deboli. L’opportunità è nata dalla stipula di un’apposita convenzione sottoscritta dal Comune di San Casciano e ldall’Arciconfraternita di Misericordia, per l’erogazione di prestazioni sanitarie e diagnostiche alle famiglie indigenti seguite dai Servizi sociali.

“Povero vuol dire anche – commenta l’assessore alle Politiche sociali Elisabetta Masti – non riuscire a sostenere una spesa ritenuta necessaria per la propria salute come una visita medica; purtroppo è una realtà in sensibile aumento quella che ci pone davanti un numero sempre maggiore di famiglie in condizioni di difficoltà economiche che rinunciano a screening, visite e prestazioni diagnostiche perché impossibilitate a sostenerne le spese; l’accordo condiviso con la Misericordia vuole dare una mano a queste persone e potenziare il sistema integrato di servizi e interventi sociali che si avvale della cooperazione tra pubblico e terzo settore, tra il Comune e l’associazione di volontariato nella elaborazione di proposte e di progetti per l’offerta dei servizi”. Secondo quanto previsto dall’accordo la Misericordia offrirà a titolo gratuito 10 prestazioni di ecografia, 20 prestazioni di radiologia, 3 prestazioni per ciascuna delle seguenti branche specialistiche: angiologia, visita cardiologica, visita cardiologica ed ecocardiogramma, visita chirurgica, dermatologia, gastroenterologia, ginecologia, visita in gravidanza, geriatria, oculistica, campo visivo, visita nutrizionistica, ortopedia, podologia.

“Il servizio delle prestazioni gratuite – aggiunge il governatore della Misericordia Marco Poliè in linea con gli obiettivi dell’associazione che ha tra i principi fondanti, come da statuto, il sostegno alle persone in difficoltà; l’accordo è uno strumento che ci consente di aiutare la fascia più debole della popolazione in stretta collaborazione con le istituzioni, potendoci avvalere del supporto dei servizi sociali del Comune”. Le prestazioni si terranno presso gli ambulatori specialistici e diagnostici situati in viale Corsini n. 35. La durata della convenzione è annuale e potrà essere rinnovata. “Oltre all’intervento che mira a fronteggiare la povertà sanitaria – conclude l’assessore Masti – l’intento è quello di lavorare insieme per sostenere i bisogni crescenti della nostra comunità, un modo e un’occasione per riconoscere anche il valore sociale e la funzione dell’attività di volontariato come espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo”.  

Print Friendly, PDF & Email

Translate »