energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

San Jacopino, firme “antidegrado” al prefetto Cronaca

E' stato il comitato Firenze+Sicura a mettere in atto l'iniziativa e a racoggliere le firme. Ben 600 cittadini che hanno messo il proprio nome sotto la richiesta di un San Jacopino più sicuro e meno degradato, come spiega il portavoce del Comitato Giovandomenico Guadagno: “Dopo un mese la nostra petizione per chiedere più sicurezza nel rione di San Jacopino è stata consegnata con 600 sottoscrizioni”.

Le firme sono state consegnate al prefetto Luigi Varratta e al questore Raffaele Micillo: la richiesta consiste sostanzialmente in maggiori controlli delle Forze dell’Ordine e nell’istallazione di telecamere di sicurezza.
«Attendiamo di essere contattati, e lo saremo sicuramente a breve – spiega Guadagno – per poter illustrare alle due maggiori autorità di pubblica sicurezza le nostre proposte concrete per migliorare la vivibilità dei cittadini. Quando abbiamo lanciato la raccolta firme sinceramente non ci aspettavamo una partecipazione così numerosa, raggiunta in particolare grazie all’impegno dei residenti Gianni Giangrande e Simone Gianfaldoni, insieme ai commercianti del Centro commerciale naturale. Infatti, il problema è molto sentito da tutti cittadini del rione, stanchi di vivere circondati da incuria e insicurezza”.
Il comitato non è nuovo a queste iniziative, dal momento che ha già consegnato al prefetto una petizione che riguardava la richiesta di maggior sicurezza nella zona di via Pistoiese. In quell'occasione, le firme raccolte furono quasi mille.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »