energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

San Salvatore a Monte: due eventi il 10 e l’11 aprile Notizie dalla toscana

Firenze – Il Commissariato di Terra Santa dei Frati Minori toscani organizza per la sera del 10 aprile, presso la chiesa di S. Salvatore al Monte alle Croci, Firenze, un concerto di beneficenza per raccogliere fondi a sostegno del popolo siriano. La Siria, ormai entrata nel quinto anno di guerra, sta vivendo una situazione drammatica dove ormai tutto è precario e vengono a mancare i beni essenziali come acqua, cibo, medicine e in alcuni casi anche alloggi dove vivere. I frati francescani della Custodia di Terra Santa, da secoli presenti in questa terra e alla guida di parrocchie e scuole, hanno istituito da tempo quattro centri di accoglienza presso Knayeh, Yacoubieh, Jser – El Chougour e Jdeideh con l’intento di alleviare le sofferenze di cristiani e mussulmani e di frenare il flusso migratorio verso altri paesi. Questi centri per poter continuare il loro servizio hanno bisogno del nostro sostegno spirituale ma soprattutto di un sostegno concreto. Già nello scorso Avvento, tempo di preparazione al Natale, l’ufficio missionario della diocesi di Firenze si era impegnato in una fruttuosa raccolta di fondi che è stata una vera boccata di ossigeno per uno di questi centri. Ma le emergenze ancora continuano… L’occasione del concerto animato dalla voce di fr. Alessandro Brustenghi ormai noto come la voce di Assisi, e con interventi di Marco Andrea Becucci, vuole essere un “momento di bellezza” che auspichiamo possa essere bellezza condivisa al più presto con il popolo siriano.

Sarà poi la suggestiva cornice della chiesa fiorentina, a due passi da Piazzale Michelangelo, a fare da scenario sabato 11 aprile dalle ore 15,30 alla grande Festa Giovani organizzata dai Frati Minori della Toscana, da sempre impegnati nella cura e nell’accompagnamento dei giovani. Un pomeriggio all’insegna della bellezza: una bellezza non da conquistare ma da scoprire dentro di sé. Una bellezza a volte nascosta, spesso ferita ma che continua a vivere dentro ciascuno di noi, desiderosa di essere riscoperta, liberata, amata. Madrina di questo viaggio sulle orme della bellezza sarà Simona Atzori, apprezzata pittrice, stimata ballerina e da alcuni anni scrittrice che con le sue “braccia dimenticate in cielo” ha incantato il mondo intero. La sua storia è entrata nelle case di milioni di italiani grazie alla sua performance di danza in apertura della quarta serata del festival di Sanremo nel 2012. Saranno la sua danza e la sua storia ad aprire la nostra festa giovani. Accanto a lei ci accompagnerà in questa avventura la voce forte e profonda di fra Alessandro Brustenghi, la voce di Assisi, frate minori al suo secondo disco con la Universal Music Group.  A condire il tutto non poteva mancare della buona musica suonata dal vivo, della sana pazzia e la vicinanza di amici che, da lontano, hanno accettato di essere con noi con un piccolo video saluto: tra loro i The Sun, Mago Forest e Raul Cremona, Giovanni Caccamo, Nek e tanti altri.

Info: terrasantatoscana@gmail.com

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »