energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sangiovanni, vittoria all’ultimo respiro con la Sestese Sport

Quando tutto sembra perduto e la partita sembra volgere stancamente al termine chiudendosi con un pareggio combattuto, ecco che il Sangiovanni tira fuori dal cilindro la giocata vincente. Benvenuti a Sesto Fiorentino nella partita numero 19 del campionato d'Eccellenza girone B che vede la piccola e giovane Sestese affrontare a muso duro una grandissima e ambiziosa Sangiovannese; una partita in cui tutti i pronostici sembrano stravolgersi fino al minuto numero 96, quando Missaglia raccoglie un pallone fuori area e decide di rimettere le cose a posto. 
Si gioca in un terreno molto allentato dalla pioggia delle ultime ore e ricco d'insidie per il Sangiovanni. La Sestese è una squadra giovanissima ma molto in gamba (età media 20 anni) e che, se vuole, sa ben tenere la palla a terra. Il campo scivoloso non aiuta, però, nessuna delle due compagini che anzi troppo spesso cercano il lancio lungo perdendo, così, l'attimo per far male. Tra gli ospiti le occasioni più importanti passano per i piedi di De Gori, ma in diverse occasioni – anche nel secondo tempo – conclude troppo debolmente davanti al portiere o è impreciso. Si sentono molto le assenze di Pica e Sorbini fra i biancoblu, mentre la Sestese si chiude come può e prova ogni tanto a farsi vedere in avanti con Regoli e Vezzi. 
E' dalla mezz'ora del primo tempo che i valdarnesi di Mister Coppi mettono alle corde i locali, ma il tiro di De Gori è troppo centrale e in seconda battuta Menichini è fermato al momento del calcio da un provvidenziale Vettori. I rossoblu provano a impensierire il portiere avversario con una punizione di Vezzi che termina fuori di poco.

Il secondo tempo è più ricco di occasioni, soprattutto nei primi minuti in cui c'è anche maggior equilibrio fra le due squadre. La Sangiovannese si riversa in avanti, impatta molto spesso sulla difesa sestese (soffre le assenze del capocannoniere Pica e Sorbini), e rischia il contropiede.
All'8'st De Gori riceve palla sul dischetto del rigore, ma il suo tiro è flebile e centrale e termina tra le braccia del bravo Valenti. La Sestese si fa vedere in avanti con Rinaldini che, però, tarda a mettere il pallone nel mezzo e servire i suoi compagni quasi isolati a centro area. Siamo quasi alla mezz'ora e su un calcio d'angolo Valenti si fa sfuggire il pallone dalle mani, il quale finisce fra i piedi di Missaglia che però viene ribattuto dallo stesso portiere Sestese.
La partita sembra terminare senza altri sussulti, soprattutto dopo l'espulsione del valdarnese Frijio per un fallo di reazione su Regoli al 42'st. Ma ecco che Missaglia raccoglie un pallone vagante e quasi innocuo e lo trasforma in oro colato per i biancoblu. Il suo tiro di destro viene incrociato perfettamente alla destra del portiere Valenti che nulla può sulla conclusione del numero 11. L'arbitro Stanghellini, che aveva assegnato quattro minuti di recupero ma che li aveva ancora prolungati, fischia la fine sull'esultanza dei sangiovannesi e la rabbia dei sestesi che già pregustavano il dolce sapore di un meritato pareggio (espulso per proteste Sanni della Sestese).
Continua il sogno della Sangiovannese, prima in classifica col Tavarnelle; ripiomba nell'incubo la Sestese, al penultimo posto davanti al Sansovino. 

Calciatoripiù StampToscana: Missaglia (Sangiovanni V) – in una delle giornate più difficili del campionato mette la sua firma migliore facendo esplodere di gioia i supporters biancoblù e suggellando una prestazione di gran quantità.
Vettori (Sestese) – uno dei migliori in fase difensiva, compie un paio d'interventi prodigiosi nel corso della gara impedendo agli avversari di raggiungere il vantaggio. Tanta corsa e determinazione, nonostante piccole sbavature.

Il tabellino:

SESTESE – SANGIOVANNI V.  0-1

Formazione Sestese: Valenti, Vettori, De Felice, Francini, Ravanelli, Sanni, Rinaldini, Lumini (40'st Aldrovandi), Regoli (45'st Dimilta), Vezzi, Bettazzi (37'st Marzierli). All. Gutili
A disp. Leoni, Ferraro, Maglioni, Ghaderi.
Formazione Sangiovanni Valdarno: Berti, Benucci, Frijio, Simoni, Sala, Bega D., Mocarelli, Fettolini (26'st Petriccione), Menichini, De Gori, Missaglia. All. Coppi
A disp. Maccioni, Pierazzi, Travaglini, Mugelli, Caldarelli, Bega A..
Arbitro: Sig. Stanghellini (Sez. Siena) coadiuvato dai Sigg. Ricci (Sez. Pistoia) e Cangemi (Sez. Siena)
Reti: 51'st Missaglia (SGV)
Ammoniti: Frijio, Sala, Petriccione (SGV), Valenti (S)
Espulso: 42'st Frijo rosso diretto (SGV), 51'st Sanni rosso diretto (S)
Recupero: 1 + 4' (+2)

(LE ALTRE PARTITE D'ECCELLENZALA CLASSIFICA)

Alessandro Testa

Foto: G. Ponzio

Print Friendly, PDF & Email

Translate »