energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Santa Maria Novella, i segreti del Chiostro Grande Cultura

Il museo civico di Santa Maria Novella, recentemente ampliato grazie alla riapertura dopo 13 anni del Chiostrino dei morti, cresce ancora: da domani e fino a settembre, infatti, sarà possibile per i visitatori accedere anche al Chiostro Grande, normalmente chiuso al pubblico perché parte della Scuola marescialli e brigadieri dei Carabinieri adiacente.
In base all’accordo tra Comune e Arma, il Chiostro Grande sarà aperto negli stessi giorni e orari del museo di Santa Maria Novella (dal venerdì al lunedì, dalle 10 alle 16), e vi si potrà accedere con lo stesso biglietto a gruppi di massimo 15 persone. L’iniziativa andrà avanti per tutta l’estate fino a venerdì 7 settembre.

Il complesso architettonico di Santa Maria Novella comprende un vero e proprio sistema di chiostri: il Chiostro Grande, il Chiostro Verde, il Chiostro della Sindicheria, il Chiostrino di Padre Dati e il Chiostrino dei Morti, che comunica con il Chiostro Verde attraverso un lungo passaggio che fiancheggia il Cappellone degli Spagnoli e il lato orientale della basilica. Contestualmente alla riapertura del Chiostrino dei Morti, lo scorso giugno, è stato anche inaugurato il nuovo ingresso del museo, in piazza della Stazione presso l’Ufficio informazioni turistiche.
Per informazioni: www.museicivicifiorentini.it/smn

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »