energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Santini (Fi): “più servizi contro il dissesto idrogeologico” Dibattito politico

Borgo a Mozzano (Lucca) – “La carenza di servizi rischia di dare un nuovo colpo, durissimo, alla Valle del Serchio”. A Borgo a Mozzano, davanti a una platea di oltre cento persone, Giovanni Santini, candidato capolista di Forza Italia al consiglio regionale della Toscana, ha riproposto con urgenza il tema dello spopolamento delle aree montane e indicato tre contromisure alla portata del governo regionale: trasporti efficienti, infrastrutture e un sistema sanitario pronto a rispondere alle esigenze dei cittadini.
“Il territorio della Valle del Serchio – ha spiegato Santini – soffre di una forte fragilità idrogeologica: la presenza abitativa è un fattore irrinunciabile, per arginarne la deriva, ma se non si offrono alle persone i servizi necessari, queste finiranno per migrare altrove, dove le condizioni per vivere sono migliori”.
E qui entra in gioco la Regione: “Viabilità, sanità e servizi pubblici locali sono materie di stretta competenza regionale – ha ricordato Santini, nel dibattito aperto dal sindaco di Fabbriche di Vergemoli, Michele Giannini e dalla coordinatrice di Forza Italia per la Valle, Flora Ungaretti – al pari della tutela idrogeologica: migliorando i primi, si garantisce al territorio un presidio concreto, rappresentato dalle comunità che lo abitano e, di conseguenza, si va a potenziare la sua salvaguardia”.
Print Friendly, PDF & Email

Translate »