energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Savino Del Bene: il grande volley rosa torna a Scandicci Sport

Firenze – Simpatica presentazione questo pomeriggio mercoledì della Savino Del Bene Scandicci, squadra neo promossa nella serie A1, massimo campionato di pallavolo femminile. Il grande volley rosa torna a Scandicci dopo 40 anni. A quei giorni era il 1974 il volley rosa era rappresentato dalla fortissima squadra Valdagna Scandicci.  A ricordare quei tempi andati era presenta oggi a questa conferenza stampa Barbara Trevisan tre volte campionessa d’Italia, appunto, con la Valdagna. Domenica scorsa, prima di campionato, le atlete scandiccesi hanno debuttato a Busto Arsizio. Una partita dalla quale sono uscite sconfitte, 3 a 2, solo al tie breack, insomma hanno offerto una bella prestazione per una matricola del grande volley femminile.

Alla presentazione di oggi erano presenti tutte le dodici atlete : Lussana, Vanzurola, Muresan, Lipicer, Scacchetti, Perinelli, Mengi, Vincourova, Stufi, Ruzzini, Astarita e Garzano, vice capitano.   “La Savino Del Bene nel girone d’andata – ha detto il coach Massimo Bellano – deve battersi al limite delle sue risorse senza porsi limiti e senza guardare la classifica. Dopo il 27 dicembre, cioè all’inizio del girone di ritorno, guarderemo cosa è accaduto e potremo capire quali potranno essere le nostre ambizioni. Insomma ora dovremo andare avanti passo dopo passo con passione, determinazione ed entusiasmo”.

Tutte qualità che serviranno alla Savino Del Bene domenica prossima quando esordirà sul campo amico (palazzetto di Via Rialdoli, ore 18) ospitando il Piacenza squadra campione d’Italia. Le prossime avversarie delle pallavoliste scandiccesi hanno liquidato, anzi travolto, il Montechiari nella partita di domenica scorsa. Ed il Piacenza, tra l’altro, arriverà a Scandicci accompagnato da alcuni pullman di sostenitori. La capienza del palazzetto di Via Rialdoli è di 1500 posti e si pensa che domenica ci sarà il tutto esaurito. La Savino del Bene sta preparandosi con puntiglio per affrontare al meglio il debutto casalingo che rimane pieno di insidie.

“Quest’anno il campionato sarà molto emozionante – dice la fiorentina Stufi unica toscana della squadra – e noi abbiano grandi potenzialità. Lotteremo tutte le domeniche senza guardare quale avversario avremo davanti. Sono sicura per disputeremo un buon campionato. La nostra squadra, salvo la Lussana che è stata confermata, è completamente nuova. Quindi con il passare del tempo dovremmo raggiungere un amalgama e schemi di gioco sempre più concreti”.

Questo pomeriggio Tina Lipicer, capitano della squadra, ed il libero Jole Ruzzini il compito di presentare la divisa ufficiale. Tra gli oratori il presidente Paolo Nocentini; il direttore sportivo Toccafondi; Gabriele Donato presidente della Federvolley fiorentina. Era presente pure l’assessore allo sport del Comune di Scandicci Andrea Anichini.

———————

IL BISONTE FIRENZE GIOCHERA’ A NOVARA

 

L’altra squadra fiorentina Il Bisonte Firenze ha giocato domenica scorsa al Mandela Forum contro il Conegliano e pur perdendo, come del resto era nelle previsioni considerato il valore dal squadra avversaria, ha riscosso i consensi degli oltre duemila spettatori.

Francesca Vannini, coach de Il Bisonte Firenze, ha detto : “La squadra veneta è una delle più forti del campionato. Sapevamo che ci aspettava un compito proibitivo. Siamo neo promosse ed ancora in rodaggio. Domenica giocheremo a Novara. Altra partita terribile. Il Novara, nella sua prima partita, ha addirittura travolto Montechiari. Ci batteremo con slancio e determinazione. Speriamo bene”.

I derby tra le due squadre fiorentine figurano in calendario il 21 dicembre Bisonte Firenze-Del Bene Scandicci al Mandela Forum; il 22 marzo Del Bene-Il Bisonte a Scandicci.

—————-

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »