energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Scandicci, bar con dehors: – 45% su suolo pubblico Cronaca

Bar e ristoranti con i tavolini all'aperto a Scandicci, il risparmio sulla Cosap (la tassa per l'occupazione di suolo pubblico) è quasi dimezzata. il Consiglio Comunale di Scandicci martedì scorso ha approvato il passaggio in seconda categoria di quasi tutto il territorio comunale con l'eccezione del Nuovo Centro e dell’asse urbano fino a piazza Matteotti, per l’applicazione del canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche.

Un declassamento che comporta un risparmio di quasi il 45 per cento sull’occupazione del suolo pubblico per i titolari degli esercizi pubblici che allestiscono dehors. La presenza di locali con tavolini all’aperto si è diffusa negli ultimi anni a Scandicci, oltre che a seguito della costituzione del Centro Commerciale Naturale lungo l’asse urbano cittadino, proprio grazie ad un sistema di applicazione della Cosap con riduzioni progressivamente decrescenti; con il declassamento di categoria di quasi tutto il territorio comunale, l’obiettivo dell’Amministrazione è quello di incentivare l’allestimento di dehors con tavolini all’aperto nei quartieri cittadini anche al di fuori del centro.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »