energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Scandicci, incontri tra cittadini e amministrazione comunale sul nuovo Regolamento urbanistico Notizie dalla toscana

Si inaugura mercoledì 19 ottobre il ciclo di incontri nei quartieri di Scandicci tra l’amministrazione comunale e i cittadini per discutere del nuovo Regolamento urbanistico e della variante al Piano strutturale in corso di redazione: il primo dei cinque appuntamenti in programma nel calendario di “Luci sulla città” si terrà alle ore 21.15 presso lo Spazio Socet (Piazza Nenni 7), e permetterà il confronto tra i cittadini, il sindaco Simone Gheri e l'assessore all'urbanistica Alessandro Baglioni, sul quartiere di Vingone e sulle colline. Gli altri incontri sono fissati per lunedì 24 ottobre, presso il al circolo Arci di via Ponte a Greve, in cui si parlerà del quartiere di  San Giusto-Le Bagnese; martedì 25 ottobre, con appuntamento presso la Cna (via 78° Reggimento Lupi di Toscana), per un confronto sul centro di Scandicci; mercoledì 2 novembre, per discutere del quartiere di Casellina al circolo Arci di Piazza Di Vittorio, ed infine, giovedì 3 novembre, con l’ultimo appuntamento del ciclo che si terrà presso la Pieve di San Giuliano (via della Pieve 44) e riguarderà la Piana di Settimo. "Quando dobbiamo affrontare scelte strategiche e di interesse generale -da quelle di bilancio a quelle urbanistiche-", spiega l'assessore Alessandro Baglioni, "è per noi fondamentale ascoltare i cittadini, le associazioni, le categorie economiche, i sindacati per avere un confronto che ci aiuti a prendere le decisioni migliori". Per permettere il confronto con i cittadini l'assessorato all'urbanistica del Comune di Scandicci ha anche avviato un percorso di partecipazione via web sul tema dell'accessibilità: attraverso la compilazione di un’apposita scheda pubblicata sul sito del Comune ogni cittadino può infatti segnalare all'amministrazione eventuali punti critici, ostacoli e barriere architettoniche che limitano la libertà di movimento. 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »