energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Scatta domani il Giro della Toscana femminile Sport

Firenze – Domani venerdi scatta il Giro della Toscana femminile a carattere internazionale promosso dal GS. Michela Fanini di Segromigno Piano (Lucca) giunto alla ventesima edizione. L’organizzazione, guidata dal patron Brunello Fanini, mette in atto ogni giorno anche il “villaggio ospitalità” ed altre iniziative collaterali alla gara.

La corsa è articolata su tre prove. Si parte con un cronoprologo in notturna a Campi Bisenzio, quindi due tappe in linea nella Provincia di Lucca.

Domani sera il cronoprologo nel centro cittadino. Alle ore 19 sfilata delle 18 squadre partecipanti. Ed alle ore 20 scatterà la prima concorrente. Il tracciato misura due chilometri e duecento metri. Un percorso piatto del quale le uniche difficoltà sono costituite da un paio di curve secche che imporranno alle atlete un netto cambio di ritmo. Partenza ed arrivo in Piazza Dante.

Sabato la tappa a Segromigno Piano che misura km.133,600 con partenza alle ore 13; domenica la impegnativa frazione da Lucca a Capannori di km. 94,300 il via alle ore 13.

In gara 18 squadre delle quali la metà straniere. Tra quest’ultime ben sei nazionali : Slovacchia, Austria, Russia, Israele, Ungheria e Repubblica Ceca. Le altre due formazioni sono una olandese e l’altra austriaca.

Tra le squadre italiane ben tre toscane : il GS. Michela Fanini di Segromigno Piano; il Team Vaiano Fondriest e il GS. Inpa Giuffredi Massa Cozzile Pistoia. Nel complesso il gruppo rappresenta il ciclismo rosa di ben 25 nazioni. Cinque le maglie in palio per chi guida le classifiche : generale; a punti; per i traguardi volanti; per il gran premio della montagna; per la più giovane in gara.

Il “Giro” è dedicato alla memoria di Michela Fanini campionessa scomparsa qualche anno fa per un incidente stradate. E’ in palio anche un trofeo in ricordo del missionario Fra Corrado Truvelli.

Il Giro della Toscana dello scorso anno fu vinto dalla statunitense Shelly Jeanne Olds che si aggiudicò pure il cronoprologo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »