energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

ScienzEstate: la scienza per tutti Cultura

Firenze – La scienza a portata di mano con “ScienzEstate”, manifestazione di divulgazione scientifica a cura dell’Università di Firenze, giunta alla sua undicesima edizione. Quest’anno l’iniziativa, realizzata da OpenLab – servizio dell’Ateneo per la diffusione della cultura scientifica – in collaborazione con il Museo di Storia Naturale, si amplia rispetto alle passate edizioni, che hanno riscosso un notevole successo di pubblico, e si sviluppa, per la prima volta, nell’arco di quattro giornate (9-13 giugno) al polo universitario di Sesto Fiorentino e a Firenze.

L’apertura della manifestazione – presentata oggi dal rettore Alberto Tesi, dal delegato per la comunicazione Carlo Sorrentino e dal presidente di OpenLAB Luigi Dei – è fissata a Firenze, in Aula magna, lunedì 9 giugno con una lezione di Nicola Casagli, ordinario di Geologia applicata, su “Le scienze e la Costa Concordia” (Piazza San Marco, 4 – ore 18), in cui si illustrerà il contributo dei ricercatori fiorentini nel monitoraggio degli spostamenti e delle deformazioni della nave prima e dopo il raddrizzamento, realizzato nel settembre 2013. A seguire, nel cortile del rettorato, una degustazione dei prodotti dell’azienda agricola Montepaldi e (ore 20) l’apertura straordinaria della sezione di Mineralogia e litologia del Museo di Storia Naturale, con visite guidate.

Martedì 10 e mercoledì 11 le attività si concentreranno presso il polo di Sesto Fiorentino. Ricchissimo il calendario in programma entrambe i giorni dalle ore 19 alle 23, che prevede, fra l’altro, 21 laboratori, 16 esposizioni, 7 visite guidate, 3 spettacoli e 11 giochi per spiegare la scienza a grandi e piccoli.

In occasione della manifestazione anche un’originale proposta: le “passeggiate matematiche” di Giuseppe Conti, docente di Analisi matematica, nel centro storico di Firenze, per scoprire i numeri e le geometrie che stanno all’origine delle bellezze monumentali della città (da lunedì 9 a venerdì 13, ore 18,30 – su prenotazione).

Venerdì 13 giugno a Firenze è fissato l’appuntamento conclusivo della manifestazione, presso la sezione di Zoologia “la Specola” del Museo di Storia Naturale (via Romana 17 – ore 20):“La scienza abbraccia il Tango”, una serata dedicata al famoso ballo argentino, i cui singolari effetti terapeutici saranno esposti da Maria Grazia Giovannini, ricercatrice di Farmacologia presso il Dipartimento di Scienze della Salute.

Il programma dettagliato della manifestazione è disponibile su www.unifi.it/scienzestate
Disponibile anche il link del minivideo di ScienzEstate
http://www.youtube.com/watch?v=YOQd2O7jNek

Print Friendly, PDF & Email

Translate »