energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Scomparsa Pier Luigi Bellucci, in azione anche cani molecolari Cronaca

Limite sull’Arno (Firenze) – Impiegati anche cani molecolari dei carabinieri cinofili, per le ricerche che si stanno svolgendo a seguito della scomparsa, avvenuta venerdì 18 marzo, di Pier Luigi Bellucci, 62 anni di Limite sull’Arno (Capraia e Limite).

Questa mattina, giovedì 24 marzo, sul posto è giunto un furgone dei militari dell’Arma con i cani, che annuseranno prima delle tracce, come dei vestiti da lui indossati, per poi iniziare a loro volta le ricerche.

Nei giorni scorsi si sono svolte ricerche da parte di amici e parenti. Ieri sera, mercoledì 23, anche Raitre si è occupata della vicenda nel programma ‘Chi l’ha visto?. Pier Luigi, conosciuto a Limite come il ‘Cicciaio’, la sera della scomparsa dalla Casa del Popolo di via Dante, vi aveva lasciato tutti i suoi effetti personali compresi telefonino, soldi, carte elettroniche e i suoi sigari. Sempre a “Chi l’ha visto?” ieri sera si è preso in esame un altro caso di scomparsa, avvenuto a Figline Valdarno: si tratta di Antonio Colasurdo di 61 anni, capelli brizzolati e occhi castani, alto un metro e 80. La sua scomparsa data dal 14 marzo scorso.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »