energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Scoperti due furti in appartamento a Firenze e Fucecchio Notizie dalla toscana

Il nostro racconto dell’attività di contrasto al crimine in Toscana inizia nel pomeriggio di ieri, 22 dicembre, in piazza Puccini, a Firenze. Qui gli agenti delle volanti hanno fermato un trentenne georgiano per un furto in appartamento dopo la segnalazione di una vicina della casa svaligiata. Rincasando, la donna ha notato un uomo sospetto nei pressi della casa ed ha sentito strani rumori provenire dalla porta dirimpetto alla sua. Ha quindi contattato il 113, che è intervenuto ed ha bloccato il trentenne georgiano. I due complici della rapina, fruttata alcuni oggetti in oro ai malviventi, sono riusciti a fuggire ma la polizia fiorentina sarebbe sulle loro tracce. Nella serata di ieri, anche nel tentativo di catturarli, gli agenti delle volanti hanno effettuato ben 74 controlli nel centro storico fiorentino. Il risultato dei controlli è stato di 11 persone finite in Questura e 6 denunce per violazione degli obblighi sul soggiorno. Nella nottata di ieri, invece, i carabinieri di Viareggio hanno sorpreso due giovanissimi a rubare dentro la loro scuola. Approfittando della chiusura natalizia dell’istituto scolastico i due, un viareggino di 18 anni ed un diciassettenne di Camaiore, si sono introdotti nella scuola per svaligiare le macchinette delle bibite. Avevano appena tirato fuori dai distributori poco più di 100 euro in monete quando gli agenti, allertati dagli abitanti della zona a causa dei rumori provenienti dalla scuola, li hanno bloccati. Sempre nella notte di ieri, la polizia di Firenze ha arrestato un ventenne algerino. Il giovane aveva giocato, e perso, tutto il suo denaro nei videopoker di un bar fiorentino e, per recuperare la somma, aveva deciso di attendere la chiusura ed introdursi nel locale. Una volta entrato, però, è stato scoperto dal proprietario, che si era trattenuto nel bar. A questo punto, con in tasca una refurtiva di poco più di 100 euro, ha deciso di colpire con una spranga uno dei gestori del bar e si è dato alla fuga. Fermato dalla polizia, è stato portato nel carcere fiorentino di Sollicciano. Nel pomeriggio di oggi, 23 dicembre, è finito invece in manette un altro “topo di appartamento” che stava svaligiando un’abitazione di via Mazzini, nel centro di Fucecchio. I carabinieri restano alla ricerca del complice, che è riuscito a fuggire col bottino del furto. 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »