energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Scuola dell’infanzia, ancora scioperi e manifestazioni Cronaca

Firenze – Stamattina assemblea del personale della scuola dell’infanzia presso il Circolo di Via Maccari : assemblea partecipata e combattiva che ancora una volta si è confrontata sul progetto della Giunta Nardella di appaltare circa 60 sezioni della scuola comunale nell’orario pomeridiano.Un progetto che ha già trovato la contrarietà ferma e decisa di molti genitori che si è già costituita nel Comitato “l’infanzia non si appalta”

Sono state riconfermate le possibili strategie alternative a questo progetto che cambierà volto alla scuola dell’infanzia, alla sua continuità, alle sue immense risorse in termini di personale e di strutture. “Una scuola con un futuro credibile implica altre scelte – si legge nella nota diffusa dall’Usb – che solo attraverso il dialogo e il confronto con la rappresentanza sindacale può trovare un percorso che salvi questo importante patrimonio”.

Ed ecco cosa è emerso dall’assemblea a seguito di votazione: a sostegno della vertenza, adesione alla manifestazione/corteo cittadino deciso dall’Assemblea degli Asili Nido per il giorno giovedì 21 maggio alle ore 17; mandato alla RSU di indire  una giornata di sciopero della scuola dell’infanzia entro la fine di maggio.

Non solo, è stato deciso il mantenimento di uno stato di agitazione che promuova il massimo consenso intorno alle iniziative della RSU.

Non resteremo inerti di fronte allo smantellamento di una funzione pubblica quale quella rappresentata dalla scuola comunalepromettono le Rsu dare futuro e stabilità è possibile, bisogna che la Giunta Nardella  smetta di mascherare la nuova politica dei servizi , (sempre meno pubblici e sempre più privati),  con il taglio delle risorse, deve investire sul futuro dei bambini  e delle bambine di questa città”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »