energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Scuola, grandi lavori al biennio dell’Isis Da Vinci di Firenze Foto del giorno

Firenze -Al biennio dell’Isis Leonardo Da Vinci sono cominciati i lavori per demolire il vecchio prefabbricato. Il via alle operazioni lo ha dato questa mattina il sindaco Dario Nardella insieme alla vicesindaca e assessora all’educazione Cristina Giachi. L’intervento di bonifica, cominciato il 19 giugno scorso e terminato il 21 luglio ha consentito di dare il via alla demolizione della struttura (per un costo, complessivo di circa 300mila euro). I lavori termineranno nel settembre 2019.

L’area dove sorgerà il nuovo istituto copre una superficie di più di 4.300 metri quadri, quasi 2.700 in più rispetto a prima: il nuovo biennio e si svilupperà su 5 piani per un totale di 2mila metri quadrati (500 in più rispetto alla vecchia scuola).

Oltre alle 22 aule (ciascuna delle quali potrà ospitare fino a 26 studenti) e a 10 laboratori (con superfici variabili da 75 a 100 metri quadrati per disegno, multimediale, chimica, informatica, scienze, fisica), sarà ampliato lo spazio dedicato agli studenti: un nuovo auditorium e la caffetteria, che prima non c’erano, e una palestra molto più grande. L’investimento complessivo è di 8milioni di euro dei quali 2 da finanziamento regionale e 6 da parte dello Stato grazie al ‘Patto per Firenze’.

 

isis leonardo

Print Friendly, PDF & Email

Translate »