energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Seconda tappa Giro della Toscana, la rivincita delle italiane Sport

Segromigno in Piano (Lucca) – Seconda giornata di gare, oggi sabato, del 21° Giro della Toscana internazionale femminile (122 partenti di 19 squadre) con una tappa in linea a Segromigno in Piano. Una tappa che ha portato in primo piano le atlete italiane ed alcune straniere in forza alle squadre della Toscana.

La tappa si è risolta con la volata di dieci battistrada e nello sprint ha avuto la meglio Anna Zita Maria Stricker, bolzanina, ma della squadra Inpa Bianchi di Vangile Massa Cozzile (Pistoia).

Al secondo posto la lituana Rasa Leleyvyte del Team Vaiano; 3°) la sudafricana Moolman; 4°) Soraya Paladin; 5°) Sofia Bertazzolo; 6°) la brasiliana Flavia Oliveira; 7°) Lara Vieceli dell’Inpa Bianchi; 8°) la polacca Jasinska Malgorzata; 9°) Elena Franchi del Team Vaiano e 10°)la lituana Daiva Tuslaite dell’Inpa Bianchi.

Al comando della classifica si è confermata la 31enne sudafricana Ashleigh Pasio Moolman (3h, 25’,11” media 39,697) che aveva vinto ieri venerdì la cronometro a Campi Bisenzio ed oggi, appunto, si è piazzata al terzo posto.

Ma in classifica alle spalle della sudafricana si è portata Anna Stricker a 7”; terza Lara Vieceli a 9”, quarta la lituana Daiva Tuslaite a 15”; quinta Soraya Paladin a 16”; sesta Sofia Bertizzolo a 19”; settima la lituana Rasa Leleyvyte del Team Vaiano a 19”.

Le quattro squadre toscane stanno mettendosi in bella evidenza e si battono alla pari con avversarie molto quotate. Sono i team “Michela Fanini” di Segromigno; Inpa Bianchi di Vangile Massa Cozzile; Aromitalia Vaiano Fondriest e Pro Cycling Conceria Zabri di Segromigno in Piano.

PRO CYCLING ZABRI : Daniela Magnetto Allietta; Marzia Salton Basci; Carmela Cipriani; Chiara Galimbert, l’ucraina Evgenjia Vysotska, pedina di punta della squadra, e la 18enne russa Kristina Stolbova.

AROMITALIA VAIANO FONDRIEST : le lituane Rasa Leleivyte e Silvia Latozaite; l’azzurra della pista Beatrice Bartelloni; la campionessa di Lettonia Lija Laizane; le scalatrici azzurre Nicole Nesti ed Elena Franchi; la sprinter aretina Alessia Martini e l’azzurra del ciclocross Alessia Bulleri.

INPA BIANCHI DI VANGILE MASSA COZZILE : Lara Vieceli; Sara Anna Zita Maria Stricker; Tetiana Riabchenko, Ana Maria Covrig; Claudia Cretti, Daiva Tuslaite e Bethany Allen.

GS MICHELA FANINI : Edwige Pitel; Monika Kiraly; Laura Lozano; Mina Golino; Vittoria Reati; Michela Balducci; Francesca Balducci; Manuela De Iuliis.

Prima delle partenza stamani alle ore 10 nella chiesa di Segromigno in Piano è stata celebrata una Messa in memoria di Michela Fanini. Subito dopo c’è stata nel vicino cimitero una visita alla tomba dell’indimenticabile campionessa lucchese alla cui memoria è dedicata questa edizione del Giro della Toscana.

Domani terza ed ultima tappa. Partenza ufficiosa da Lucca alle ore 13; mentre la partenza ufficiale è fissata da Piazza Aldo Moro a Capannori alle ore 13,30. L’arrivo della tappa di chilometri 96 è fissato a Capannori ed è previsto intorno alle ore 16. Questa terza tappa è decisamente insidiosa perché dovrà essere superata per ben quattro volte la salita di Segromigno Monte e nel finale la impegnativa erta di Valgiano posta a soli nove chilometri dl traguardo. Quindi visto anche gli attuali minimi distacchi in classifica non mancheranno le sorprese.

——————————

Print Friendly, PDF & Email

Translate »