energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Segregata dalla famiglia, chiede aiuto ai carabinieri via mail Breaking news, Cronaca

Arezzo – Una ragazza di circa vent’anni circa sarebbe riuscita a eludere la vigilanza della sua famiglia che l’aveva segregata in casa a causa, pare, del fidanzamento della stessa. Infatti la giovane, di origine straniera come il fidanzato, sarebbe musulmana mentre il ragazzo induista. La cosa sarebbe apparsa davvero insormontabile  alla famiglia della giovane, che non solo le aveva sequestrato il cellulare ma l’aveva costretta in casa, con permesso di uscire solo se accompagnata dai fratelli e senza documenti.

La ragazza, che poteva accedere al computer per seguire le lezioni in Dad, avrebbe creato una casella di posta elettronica da cui ha inviato una mail ai carabinieri, in cui spiegava grosso modo la sua situazione, fra cui anche minacce, sia nei suoi confronti che verso il fidanzato. A voce la giovane avrebbe poi motivato l’opposizione dei suoi parenti per la diversa fede. I carabinieri, avendo appurato la provenienza della mail, avrebbero raggiunto l’abitazione e con una scusa portato la ragazza con se’. A quel punto la giovane ha raccontato tutta la storia. La ventenne ora si troverebbe in un centro.

I carabinieri intanto stanno svolgendo ulteriori indagini “per approfondire i contorni della vicenda, e definire con esattezza le responsabilità dei singoli familiari”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »