energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Senza lavoro da un anno, sale su una gru per protesta Notizie dalla toscana

Tanta paura a Scandicci (Firenze), ma per fortuna il disperato gesto di un muratore di 48 anni non ha avuto conseguenze. L’uomo, da un anno senza lavoro, ha moglie e figli ed ha perciò deciso di denunciare la sua situazione di difficoltà salendo su una gru del cantiere del nuovo centro Rogers di Scandicci e minacciando di saltare nel vuoto da 30 metri di altezza. Sul posto sono arrivati repentinamente i carabinieri, i vigili del fuoco, la polizia municipale ed il personale del 118. Il caposquadra dei vigili del fuoco, issato all’altezza del quarantottenne per mezzo di un’autogru, è riuscito a persuaderlo dal compiere il salto e l’uomo è finalmente sceso dalla gru. Le sue proteste di oggi, 4 marzo, però non saranno cadute nel vuoto. Il vicesindaco di Scandicci, Alessandro Baglioni, è infatti accorso sul posto assieme all’assessore al Sociale, Sandro Fallani, ed ha discusso con il quarantottenne. Al termine del colloquio Baglioni ha annunciato che domani, 5 marzo, porterà il caso all’attenzione del Comune per cercare di capire come risolvere la disperata situazione dell’uomo.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »