energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sequestrati beni per 6 milioni di euro ad un evasore di Carrara Notizie dalla toscana

Ieri, 14 dicembre, sono stati sequestrati beni per circa 6.000.000 di euro ad un settantenne originario di Carrara (Massa Carrara) ma residente a Viareggio. Secondo gli inquirenti l’uomo avrebbe accumulato il suo patrimonio milionario con attività di usura. Grazie alle indagini della direzione investigativa antimafia di Genova e del centro operativo di Firenze sono stati posti sotto sequestro 29 abitazioni fra appartamenti e terreni ubicati nei comuni di Massa, Viareggio e Roma, un’auto di marca Saab e circa 1.000.000 di euro in titoli e depositi bancari. La Procura di Massa Carrara, invece, ha concluso le indagini sulla Cermec, un’azienda pubblica di smaltimento di rifiuti, e sulla Erre Erre, società di riciclo dei rifiuti controllata, a sua volta, per il 51% da Cermec. Secondo le indagini degli inquirenti massesi Cermec avrebbe prodotto false fatture per Erre Erre, che, di conseguenza, è stata posta sotto sequestro per reato di truffa aggravata. Erre Erre, in sostanza, avrebbe ottenuto dalla Regione Toscana dei finanziamenti europei mediante 19 persone che sono state tutte poste sotto indagine per corruzione, truffa, falso ed abuso edilizio.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »