energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Sequestrati i beni del sindaco di Prato, Roberto Cenni Notizie dalla toscana

Su richiesta dei curatori fallimentari il provvedimento di sequestro dei beni mobili ed immobili, nonché dei conti correnti del sindaco di Prato, Roberto Cenni, è stata formalizzato nella serata di lunedì 13 febbraio. "Continuerò a fare ciò che devo fare", ha commentato il primo cittadino pratese rispondendo a coloro che, in Consiglio comunale, vorrebbero le sue dimissioni. Il Partito Democratico, infatti, ha presentato una mozione di sfiducia nei suoi confronti. Cenni è indagato nell'inchiesta Sasch per bancarotta fraudolenta assieme al figlio e ad altre 6 persone fra imprenditori e professionisti.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »