energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Serate con la testa all’insù in Casentino Notizie dalla toscana

Stia (Arezzo) – Sono in programma serate astronomiche per l’estate 2014 nel versante fiorentino del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

SERATA DI OSSERVAZIONE ASTRONOMICA a ingresso gratuito, con telescopio e laser per indicare chiaramente stelle e costellazioni. Vengono forniti elementi utili all’orientamento, al riconoscimento e al movimento degli astri.

– Passo di Croce ai Mori, fra Londa e Stia, venerdì 1° agosto 2014, ore 21

– San Bavello, lungo la SR 67 (ex SS) fra Dicomano e San Godenzo, in
loc. la Campana, sabato 30 agosto 2014, ore 21

Relatore e ideatore degli interventi astronomici è l’astrofilo e divulgatore astronomico Daniele Migliorini: http://www.poca.biz/astro

Tutti gli interventi sono esposti in maniera semplice e alla portata di tutti e senza che si debbano avere già conoscenze astronomiche acquisite.

Per partecipare è raccomandata prenotazione a cv.londa@parcoforestecasentinesi.it oppure al 348 73 75 663

L’accesso è gratuito

Come arrivare:
Passo di Croce ai Mori, venerdì 1° agosto, ore 21. Parcheggiare al Km 18 + 300 della strada provinciale 556 fra Londa e Stia. Sul posto sarà presente una guida per raggiungere con una facile escursione (1 Km, circa 10 minuti) il luogo di osservazione sul crinale che può essere ventoso e con temperature relativamente basse. Quindi abbigliamento da montagna e torcia. Ulteriori dettagli riguardo il luogo di S. Bavello saranno comunicati successivamente.

Breve descrizione dell’attività di SERATA DI OSSERVAZIONE ASTRONOMICA Conoscere il cielo e i suoi movimenti, i miti, i nomi dei pianeti, delle stelle e costellazioni fa parte di un patrimonionaturale, storico e culturale risalente almeno al Paleolitico quando erano già state coniate alcune costellazioni e rappresentate come incisioni sulla pietra. La conoscenza del cielo nasce evidentemente da un sentimento di curiosità innato nel genere umano. Nella serata saranno ben illustrati i movimenti giornalieri e stagionali degli astri sulla volta celeste. Verranno descritte le stelle e le costellazione d’estate, chiaramente indicate con un raggio laser. Si osserveranno poi al telescopio gli oggetti celesti più significativi.

Curriculum astronomico di Daniele Migliorini. Classe 1970, chimico di professione, astrofilo e divulgatore astronomico per passione. Autodidatta, fin dalle scuole medie si è interessato all’astronomia, che fu uno dei suoi primi interessi, studiando libri e osservando con il suo Celestron C8 SP ora aggiornato ad uso semi-professionale per le serate di osservazione divulgative, per osservazioni personali e per fotografia astronomica. Ha frequentato corsi di perfezionamento per la divulgazione astronomica tenuti dall’Università di Firenze presso il laboratorio di ricerca educativa e didattica scientifica, in collaborazione con il Coordinamento delle Associazioni Astrofile della Toscana; e dal 1995 è divulgatore astronomico in conferenze, corsi di astronomia, serate osservative in circoli, scuole, università dell’età libera della provincia di Firenze.

Informazioni sul relatore e ideatore di queste attività su http://www.poca.biz/astro

Organizzazione: Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

Riferimenti: cv.londa@parcoforestecasentinesi.it , 348 73 75 663

Puoi richiedere serate astronomiche e conferenze a tema, pubbliche o private, per scolaresche e gruppi di ogni genere http://www.poca.biz/astro

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »