energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Serie C: Arezzo trionfa a Imola, due derby toscani Sport

Firenze – Prima vittoria in campionato per l’Arezzo. Anzi è più giusto dire un trionfo, Non solo per il risultato numerico due reti al 39’con Belloni ed al 72’ Cutolo al suo terzo gol personale.

Dopo tante sofferenze, perché massacrato dal virus e problemi societari per gli amaranto un sorriso. La partita di stasera era un anticipo della 13° giornata, ma per l’Arezzo è stata la decima perché deve recuperate tre partite (fino a stasera solo tre pari e sei sconfitte) quindi può presto lasciare l’ultimo posto nel girone A e risalire la classifica perché oltre a vincere ha disputato una signora partita. Ha tenuto in pugno la partita dall’inizio alla fine. Molto bene il blocco centrare, ma anche gli altri settori hanno offerto una positiva prestazione. Una nota positiva per il giovane attaccante Zuppel. Una grande gioia nel clan aretino visto che la squadra non vinceva da febbraio.

AREZZO : Sala, Luciani, Baldan, kodir, Benucci, Bartolotti (dal 88’ Foglia), Di Paolantonio, Arini, Cutolo (dall’84’ Di Nardo) Zuppel (dal 60’ Pesenti), Belloni (dal 79’ Sussi).

All. Campione.

L’altro anticipo ha visto, come era facilmente prevedibile, il netto successo del Renate sul campo della Pergolettese in 10 dal 30’ per l’espulsione di Palermo. Finale due a zero. Un gol per tempo al 10’ con kabaschi ed al 64’ con Giovenco. Un successo che porta, al momento, i lombardi in testa alla classifica.

Domenica in programma due attesi derby toscani. La Pistoiese ospita la Lucchese; a Livorno fa tappa il Pontedera.

A Pistoia in campo due squadre con il fiato grosso. I padroni di casa sono quart’ultimi ed attraversano un periodo sofferto. Vincere è un imperativo.

La Lucchese, massacrata da tempo dal virus e da altri problemi, comincia ora a mettere fuori la testa (in classifica solo tre pareggi).

Livorno-Pontedera sarà una battaglia alimentata anche da una certa rivalità. I labronici, sebbene pressati da problemi societari marciano con un buon passo. Favoriti pure da un Pontedera, squadra giovane quindi incostante.

Il Grosseto sarà a Busto Arsizio contro la Pro Patria. Il Grosseto delle prime partite del campionato potrebbe anche vincere. Ma quella brillante squadra sembra essersi un po’ appannata. Comunque in un derby tutti i pronostici hanno diritto di cittadinanza.

La Carrarese, ospite del Giana, se non incappa in una giornata no, dovrebbe tornare casa con la vittoria in tasca.

CLASSIFICA

 

Renate p. 28; Pro Vercelli p. 26;  Carrarese p.22; Lecco p.21; Pro Patria p.21; Como p.20; Pro Sesto p. 20; Juventus p.19; Albinoleffe p.18; Alessandria p. 17; Albinoleffe p.18; Grosseto p.17; Pontedera p.16; Novara p.14, Livorno p.13; Giana p. 13; Pergolettese p.12; Pistoiese p.9; Piacenza p. 9: Olbia p. 9; Lucchese p. 3.

13° GIORNATA

DOMANI DOMENICA – Giana-Carrarese, ore 15, arbitro Marco Acanfora di  Castellamare di Stabia; Livorno-Pontedera 17,30, arbitro Fabrizio Cavalieri di Paola; Pistoiese- Lucchese, ore 17,30, arbitro Paride Tremolada di Monza; Pro Patria-Grosseto ore 15, arbitro Mattia Passuello; Olbia-Juventus, ore 17, arbitro Michele Cairano di Ariano Irpino; Alessandria-Pro Vercelli ore 15 arbitro Gianpiero Mele di Nola; Novara-Albinoleffe ore 15, arbitro Cristiano Cudini di Ariano Inferiore; Pro Sesto-Lecco ore 17,30 arbitro Matteo Marcenaro di Genova.

LUNEDI 30– Como-Piacenza, ore 21;

MERCOLEDI’  2 : Pontedera-Lucchese; Pergolettese-Juventus ore 15.

GIOVEDI’ 3 dicembre Pro Sesto-Como ore 15

SABATO 5 : Pro Vercelli-Livorno ore 15; Renate-Giana ore 14,30.

DOMENICA 6 :Juventus-Pro Patria ore 15; Lecco-Pistoiese ore 15; Piacenza-Pro Sesto ore 15.

SABATO 12 : Como-Carrarese ore 14,30

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »