energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Serie C: Carrarese e Arezzo le squadre toscane vittoriose Sport

Firenze – Dodicesima giornata del Girone A del campionato di serie C. Delle sei squadre toscane hanno giocato in casa Robur Siena, Arezzo e Pianese; ed in trasferta Pontedera, Pistoiese e Carrarese. Quest’ultima ha espugnato 3 a 2 il campo della Pro Patria e si è portata al secondo posto della classifica (con il Renate e Pontedera).

Finalmente la Carrarese ha ritrovato il suo ”attacco mitraglia” e può guardare con fiducia a traguardi importanti. Anche a vincere il girone. Il match con la Pro Patria è stato molto intenso, combattuto, piacevole (cinque reti a segno). Gli apuani andavano in vantaggio con Infantino (sesta rete personale), ma prima del riposo veniva raggiunta e superata grazie ai gol dei bustocchi Mastroianni e Le Noci. Nella ripresa Carrarese in cattedra metteva a segno altri due gol prima con Tavano su rigore poi con il giovane Mazzoni entrato in campo poco prima. Quinta vittoria e squadra all’ombra della capolista in classifica.

La Pro Vercelli vince a Siena. Sembrava dopo la vittoria contro la Pianese che il tabu del “Rastrello” fosse stato archiviato. Invece no. La squadra bianconera è tornata a non vincere in casa come aveva sempre fatto prima del match con la Pianese. E’un problema, una maledizione?.

Sono state tante le occasioni per il Siena per andare in gol. Ma tutte clamorosamente fallite. E’ un classico: quando sbagli tanto in zona gol finisci poi per perdere la partita. Ma si può anche aggiungere che la porta della Pro Vercelli sembrava stregata.

Il Siena era reduce da due vittorie e contro la Pro Vercelli andava presto in vantaggio (9’) con Baroni. Sembrava un segno per un altro successo. Invece al 17’ i piemontesi pareggiavano con Azzi ed al 20’ raddoppiavano con Comi.

Nella ripresa la porta della Pro Vercelli veniva bersagliata da tante occasioni per il Siena. Batti e ribatti. Niente. La palla non è voluta entrare in rete mai (anche per errori degli attaccanti senesi). Al 90’ rigore per la Pro Vercelli, ma veniva parato dal portiere senese.

Zero a zero a Novara ospite la Pistoiese. Un ottimo punto per i toscani in quanto i piemontesi sono squadra valida. Possesso della palla per il Novara, ma la Pistoiese più volte si è resa pericolosa in contropiede. Ed ha disputato una partita tatticamente precisa. Tutto sommato si tratta di un pareggio giusto che i toscani hanno voluto con una prestazione piena di agonismo e lotta. Quarto pari per la Pistoiese e quota 13 in classifica. Bene a Novara, ma servono anche alcune vittorie per non scivolare nella bassa classifica.

L’Arezzo ha regolato il Giana Erminio come era nelle previsioni. Una partita sempre nelle mani degli aretini che hanno concretizzato tale superiorità con il classico 2 a 0. Una rete per tempo : al 39’ Cutolo; al 63’ Caso. Con questi tre punti l’Arezzo migliora la sua classifica al momento inferiore alle possibilità della squadra.

Incredibile. La Pianese al 90’ era sotto di due reti che l’Olbia aveva realizzato prima con Ogunseye poi con La Rosa. Nei quattro minuti di recupero i toscani pareggiavano segnando prima con Regoli (91)’, poi con Catanese (94’). Gli amiantini hanno dimostrato per l’ennesima volta grande volontà, tanto agonismo;  tante qualità, tanto attaccamento ai colori di questo borgo sull’Amiata. Pianese in dieci dal 79’ per l’espulsione di Gagliardi. In classifica registra 13 punti. Non sono tanti, ma la squadra è sulla strada giusta per tagliare il traguardo della salvezza.

La capolista Monza, smentiva il pronostico pareggiando in casa con il Renate (i due gol degli ospiti nei minuti di recupero); netto successo dell’Albinoleffe sull’Alessandria gol 68’ Sibilli; 73’Gelli, 86’ Gelli, 91’ Kouko e per i piemontesi Arrighini. Quarto successo consecutivo della Juventus sofferto e di misura sulla Pergolettese. Unica e decisiva la rete di Lanini. Pareggio a Como con il Lecco : segnava al 6’ Ganz. Pareggiavano gli ospiti all’86’ con Moleri.

Il Pontedera ha pareggiato sul campo del Gozzano. E rimane nel’ombra della capolista. Due a due. Una curiosità : le due reti del Gozzano sono state realizzate da Fedato (30’ed 80’), quelle del Pontedera da Barba (al 31’ e 81’). Insomma un Pontedera che prosegue sulla striscia positiva. E’lassù nella classifica e conta pure di rimanervi.

 

CLASSIFICA

Monza p. 29;

Renate p. 22;

Carrarese p. 22;

Pontedera p. 22;

Robur Siena p. 20;

Alessandria p. 20;

Carrarese p. 19;

Novara p. 19;

Como p. 17;

Pro Patria p. 16;

Pro Vercelli p. 16;

Albinoleffe p. 16¸

Juventus p. 16;

Arezzo p. 14;

Pistoiese p. 13;

Pianese p. 13;

Olbia p. 10;

Gozzano p. 10;

Lecco p. 8;

Giana Erminio p. 7;

Pergolettese p. 5.

 

—————————————————————-

DODICESIMA GIORNATA

RISULTATI –  Monza-Renate 2-2;  Pianese-Olbia 2-2; Albinoleffe-Alessandria 4-1; Arezzo-Giana Erminio 2-0; Como-Lecco 1-1; Gozzano-Pontedera 2-2; Juventus-Pergolettese 1-0; Novara-Pistoiese 0-0; Pro Patria-Carrarese 2-3; Robur Siena-Pro Vercelli 1-2.

———————————–

MERCOLEDI’ 30 Ottobre : Pro Vercelli-Juventus ore 18,30.

———————————

TREDICESIMA GIORNATA

SABATO 2 NOVEMBRE – Alessandria-Novara ore 20,45

DOMENICA 3 – Carrarese-Lecco ore 17,30; Como-Pro Patria re 17,30 Giana Erminio-Juventus ore 17,30; Gozzano-Albinoleffe, ore 17,30; Olbia-Pro Vercelli ore 15; Pergolettese-Monza ore 17,30; Pistoiese-Pianese ore 17,30; Pontedera-Arezzo ore 17,30; Renate-Robur Siena ore 15.

—————————————–

QUARTODICESIMA GIORNATA

SABATO  9 novembre – Monza-Carrarese ore 20,45;

DOMENICA 10 – Albinoleffe-Pontedera; Arezzo-Olbia ore 15; Juventus-Pistoiese ore 15; Lecco-Renate ore 15; Novara-Como ore 17,30; Pianese-Pergolettese ore 15; Pro Patria-Alessandria ore 17,30; Pro Vercelli-Giana Erminio ore 17; Robur Siena-Gozzano ore 17,30.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »