energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Serie C: Carrarese travolge Pro Piacenza, ora è sola in testa Sport

Firenze – Una Carrarese travolgente. Ha messo sotto con una cinquina la Pro Piacenza ed è rimasta sola al comando della classifica (divideva il primato con l’Arezzo che però non è andato oltre il pari). E domina alla grande la classifica dei marcatori con Tavano e Caccavalle.

Delle altre toscane, in questo turno, solo il Pontedera ha vinto passando con un classico due a zero sul campo del Cuneo. Hanno pareggiato in casa, quindi ottenendo un risultato non sperato l’Arezzo, il Pisa e la Lucchese. Sono stati sconfitti il Siena sul campo del modesto Arzachena (poteva fare meglio) e la Pistoiese scivolata al penultimo posto in classifica.

—————————————-

AREZZO-PRO PATRIA 1-1. L’Arezzo non va oltre il pari e deve lasciare la Carrarese sola al comando della classifica. Contro una Pro Patria non eccelsa, gli aretini hanno dovuto dividere il risultato contro i bustocchi. Amaranto anche un poco sfortunati (assenti Cutolo, Belloni, Salifù) in quanto hanno dovuto giocare in dieci, per l’espulsione di Basit, 25’ di partita. Inoltre il gol degli ospiti veniva grazie ad una autorete di Pelagotti. Oltre alla rete di Brunori al 45’ l’Arezzo  creava altre occasioni da gol fallite per imprecisione dei suoi attaccanti. Ed il pari finale brucia un po’ agli amaranto, ma il loro cammino in campionato è molto positivo.

——————————

ARZACHENA-ROBUR SIENA 2-1. Una Robur Siena in giornata no. Sbiadita nel primo tempo, in grande crescendo nel finale quando ha messo ai pali l’Arzachena. Ma non è servito a niente quel finale positivo. Una sconfitta (i sardi venivano da cinque sconfitte) che pesa sul futuro della squadra senese. Insomma se intende lottare in alto non può perdere partite come questa. Gol dei sardi al 15’ con Pandolfi; raddoppio con Moi al 64’mentre il Siena accorciava le distanze al 72’ con rete di Cianci.

————————————

CUNEO-PONTEDERA 0-2. Vola il Pontedera. Dieci punti nelle ultime quattro partite. Sul campo del Cuneo i toscani sono andati in vantaggio dopo un quarto d’ora su rigore con Mannini. A quel punto il Pontedera poteva impostare tatticamente la partita su un’attenta difesa. Ma faceva di più. Quando il Cuneo attaccava nella speranza di raggiungere il pari, segnava il secondo gol con Tommasini mettendo al sicuro il prezioso successo.

—————————————

LUCCHESE-OLBIA 1-1. La Lucchese ha acciuffato il pari all’ultimo minuto di recupero. Un pari che i rossoneri hanno meritato per la determinazione e gli assalti nel finale della partita. Ma la situazione della Lucchese (ultima in classifica per la severa penalizzazione) rimane molto critica. Partite come questa contro l’Olbia, passata in vantaggio al 32’ con l’ottimo Ragatzu, devono essere vinte per risalire la corrente in classifica.

————————————–

PISA-ALBISSOLA 1-1.  Brutto risultato per il Pisa. Pareggiare in casa con l’Albissola (terzultimo in classifica) vuol dire deludere il pronostico. Anche se è vero che i nerazzurri toscani hanno dominato l’incontro. Liguri sempre in difesa. Nel finale addirittura arroccati nella propria area di rigore. Ma il Pisa non è riuscito ad acciuffare il successo. Ha colpito anche due volte la traversa. Prima con Moscardelli poi con Di Quinzio.

Pisa in vantaggio con Moscardelli al 54’ (terza rete personale dell’attaccante) pareggiava l’Albissola con Cais al 64’. Da quel momento assedio alla porta dei liguri. Ma gli ospiti hanno resistito portando a casa un prezioso punto. Mentre il Pisa ha dovuto incassare anche i fischi dei propri tifosi.

———————————-

PISTOIESE-JUVENTUS U23 0-1. La Pistoiese non meritava di perdere la partita. Anche se è vero che ha commesso troppi errori in zona gol. Non meritava anche perché la Juventus U23 è andata in gol (2’ Di Pardo) proprio in apertura di partita con un gol che poteva essere evitato. La Pistoiese ha attaccato sempre creando diverse occasioni da rete, ma purtroppo sbagliando sempre il bersaglio. Certo per la Pistoiese la classifica si fa delicata (è al penultimo posto).

—————————————-

PRO PIACENZA-CARRARESE 0-5. Cinquina della Carrarese che rimane da sola al comando della classifica. Il risultato numerico esprime da solo la superiorità degli apuani sugli emiliani. Né sorprende in quanto dispone degli attaccanti più forti del girone. Anche contro la Pro Piacenza sugli scudi Tavano e Caccavalle che hanno realizzato una doppietta ciascuno. E sono primo e secondo nella classifica marcatori. E nella loro scia Maccarone che forma così un terzetto di bombers invidiabile.

E’ stata una partita senza storia. Carrarese in vantaggio dopo un solo quarto d’ora con Maccarone. Al 37’ andava a bersaglio Caccavalle, poi una doppietta di Tavano (al 48’ e 59’) ed infine ancora Caccavalle.

————————————-

GOZZANO-PRO VERCELLI 0-1. Pro Vercelli vince la quarta partita delle ultime sei e sale al secondo posto con l’Arezzo. Tenuto conto che deve recuperare due incontri è giusto considerarla una sicura candidata al successo finale nel girone. Si è aggiudicata il match contro un Gozzano, bravo e sfortunato, con una rete di Mammarella al 43’.

———————————-

VIRTUS ENTELLA-NOVARA 1-1. Occhio alla Virtus Entella che deve recuperare cinque partite che se vinte entra a gamba tesa al vertice della classifica. In questa partita ha diviso il punteggio con il Novara. Andava in vantaggio allo scadere del primo tempo e veniva raggiunta dal Novara all’81’. Novara che finiva in dieci per l’espulsione (85’)di Bove.

—————————————

CLASSIFICA

1°) Carrarese 27;

2°) Arezzo e Pro Vercelli p. 25;

4°) Piacenza p. 23:

5°) Pontedera p. 20;

6°) Virtus Entella e Pisa p. 19;

8°) Robur Siena p. 18;

9°) Pro Patria e Novara p. 16;

11°)Cuneo, Gozzano  p. 15;

13°) Olbia, Juventus U23 p. 14;

15°) Alessandria p. 13;

16°) Pro Piacenza ed Albissola p.12;

18°) Arzachena e Pistoiese p. 11;

20°) Lucchese p. 7.

————————————

   I MARCATORI

13 reti Tavano (Carrarese); 12 reti : Caccavallo (Carrarese); 7 reti : Martignago (Albissola), De Feo (Lucchese), Ragatzu (Olbia); 6 reti: Rolando (Gozzano); 5 reti: Romero (Piacenza); Pereira (Juventus); Morra (Pro Vercelli); Sorrentino (Lucchese), Piscopo (Carrarese); 4 reti: Buglio e Brunori (Arezzo), Santini (Alessandra); Gucci (Pro Patria), Scardina (Pro Piacenza) Cacia (Novara); Ceter (Olbia); Luperini e Rovini (Pistoiese), Bortoluzzi (Lucchese); Bunino (Juventus U23).

——————————————

    14° GIORNATA

RISULTATI – Arezzo-Pro Patria 1-1; Arzachena-Robur Siena 2-1; Cuneo-Pontedera 0-2; Gozzano-Pro Vercelli 0-1; Lucchese-Olbia 1-1; Pisa-Albissola 1-1; Pistoiese-Juventus U23 0-1; Pro Piacenza-Carrarese 0-5; Virtus Entella-Novara 1-1.

LUNEDI’3 : Alessandria-Piacenza ore 20,45, arbitro Gianpiero Miele di Nola.

——————————

15° GIORNATA

DICEMBRE 9 – Albissola-Virtus Entella, ore 18,30; Arezzo-Alessandria, ore 14,30; Carrarese-Pistoiese ore 14,30; Juventus U23-Pisa ore 14,30; Novara-Lucchese, ore 14,30; Olbia-Robur Siena, ore 14,30;

Piacenza-Arzachena ore 14,30; Pontedera-Pro Piacenza, ore 18,30; Pro Patria-Gozzano ore 16,30.

LUNEDI’ : Pro Vercelli-Cuneo, ore 20,45.

——————————–

PARTITE DA RECUPERARE

Le partite da recuperare del Girone A. Cuneo-Virtus Entella; Virtus Entella-Pistoiese; Pro Piacenza-Virtus Entella; Pro Vercelli-Virtus Entella; Virtus Entella-Lucchese; Novara-Pro Piacenza; Piacenza-Virtus Entella; Pisa-Pro Vercelli; Robur Siena-Pistoiese .

Mercoledì 5 dicembre quarto turno della Coppa Italia serie C (eliminazione diretta). Il Pisa sarà ospite del Novara.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »