energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Serie C, fari puntati su Pisa, Siena e Carrara Breaking news, Sport

Firenze – Questa 16° giornata di campionato della serie C presenta nel Girone A tre super derby. Pisa-Livorno; Siena- Arezzo e Carrarese Pontedera. Quello all’Arena Garibaldi è un derby storico tra due città divise da una aspra rivalità. Quindi sarà una partita piena di agonismo, di nervi tesi, di passione. Salvo ripensamenti dell’ultimo momento non avrà il conforto delle due tifoserie che hanno deciso di disertare lo stadio per protestare contro l’utilizzo di alcuni settori della gradinata divieto imposto dalla Prefettura di Pisa per motivi di sicurezza.

Una volta Romeo Anconetani, allora presidente del Pisa, nel tentativo di eliminare la “ruggine” tra le due città e dar vita ad una squadra importante, propose la fusione tra i due club. Ma la sua idea fu clamorosamente bocciata. Dunque sarà uderby aspro, combattuto, incerto nel suo risultato. Il Livorno guida imbattuto la classifica; il Pisa è secondo e si presentacon una striscia di 14 risultati utili consecutivi. La partita sarà trasmessa in diretta da Rai 3 alle ore 14,30.

Il secondo derby Siena-Arezzo presenta molte analogie con quello tra Pisa e Livorno. Grande rivalità, spirito combattivo, voglia matta in entrambe le squadre di assicurarsi una partita così “speciale”. La Robur Siena punta a tornare al successo dopo due giornate in stand by :
una sconfitta (Pontedera) ed un turno di riposo. L’Arezzo è in fase positiva da cinque giornate nonostante i gravi problemi della società. Insomma anche questo sarà un derby pieno di tensioni, di agonismo, di spinte emotive.

Il terzo derby si gioca a Carrara ospite il Pontedera e su quel campo spira vento di guerra. La squadra apuana è in fase negativa e vorrà tornare a far suo il risultato davanti ai propri delusi tifosi; il Pontedera invece sta traversando un periodo brillante (si è qualificato anche agli ottavi della Coppa Italia) e vorrà, nonostante l’assenza di ben cinque giocatori, continuare su quella strada.

Insomma ci sono tutte le condizioni per assistere ad un match senza esclusione di colpi.

Il Prato “rilanciato” dal successo in Coppa Italia, riceve l’Olbia. I lanieri sonoultimi in classifica quindi, in paradiso inCoppa Italia, ed all’inferno in campionato. La crisi è evidente nei numeri. Un successo comunque, sebbene senza il portiere titolare Sarr, Tchanturia, Polo e Gargiulo, il Prato può centrarlo anche perché l’Olbia non sembra attraversa un momento felice.

A Grosseto il Gavorrano affronta la Pro Piacenza, in una sfida salvezza, ma i maremmani possono tranquillamente vincere; la Lucchese, senza Fanucchi, riceve il Giana Erminio che in trasferta, tra l’altro, è stato spesso avversario tosto ed irriducibile. La Pistoiese è in Sardegna ospite della neo promossa Arzachena che farà carte false per vincere quindi i toscani dovranno essere pronti a lottare senza sosta.
— — — — — — — — — — — — —
PIACENZA-ALESSANDRIA 2-3.

Strano anticipo. L’Alessandria andava avanti di due reti prima con Morosini, poi con Gonzalez e negli ultimi venti minuti si faceva raggiungere e superare con i gol di Corazza, Romero e, nelle battute finali, ancora da Corazza. Per il Piacenza è stata la sesta vittoria e per l’Alessandria, finita in zona playout, la settima sconfitta.

— — — — — — — — — — — — — — — –
CLASSIFICA
1°) Livorno p. 36;
2°) Pisa p. 28;
3°) Robur Siena p. 27;
4°) Viterbese p. 24;
5°) Olbia e Lucchese p. 23;
7°) Monza e Piacenza p. 21;
9°) Arzachena, e Carrarese p. 20;
11°) Pistoiese ed Arezzo p.19;
13°) Giana Erminio p. 17:
14°) Pontedera p. 16;
15°) Cuneo p. 13;
16°) Alessandria p. 12;
17°) Pro Piacenza p. 11;
18°) Gavorrano p. 10;
19°) Prato p. 8.
— — — — — — — — — — — — — — — — — –
CLASSIFICA MARCATORI

9 reti : Ragatzu (Olbia) e Bruno (Giana Erminio);
8 reti : Tavano (Carrarese) e Vantaggiato (Livorno);
7 reti : Ferrari (Pistoiese);
6 reti : Murilo e Doumbia (Livorno) e Ceccarelli (Prato); Giudici (Monza); Biasci (Carrarese); Curcio (Arzachana); Fanucchi (Lucchese); Gonzalez (Alessandria);
5 reti : Moscardelli (Arezzo); Sannaa Arzachena); Dell’Agnello (Cuneo); Chiarello e Perne (Giana); Pesenti (Pontedera); Guberti e Marotta (Robur Siena); Jefferson e Razzitti (Viterbese);
4 reti : Coralli (Carrarese); Arrigoni e De Vena (Lucchese); Ogunseye (Olbia); Vano (Arzachena); Mannini ed Eusepi (Pisa).
— — — — — — — — — — — — — — –
16° GIORNATA
RISULTATI – Piacenza-Alessandria 2-3;
DOMANI DOMENICA – Arzachena-Pistoiese, ore 16,30, arbitro Francesco Luciani di Roma; Carrarese-Pontedera, ore 20,30, arbitro Davide Mieli di Torino; Gavorrano- Pro Piacenza, ore 14,30, arbitro MatteoGualtieri di Asti; Lucchese-Giana Erminio,ore 16,30, arbitro Matteo Gariglio di Pinerolo; Pisa-Livorno, ore 14,30, arbitro Luca Massimi di Termoli; Prato-Olbia, ore 14,30, arbitro Nicola De Tullio di Bari; Robur Siena-Arezzo, ore 20,30, arbitro Gianpaolo Mantelli di Brescia; Viterbese-Cuneo, ore 14,30, arbitro Vincenzo Valiant di Salerno.  RIPOSA : Monza.

— — — — — — — — — — — — –

17° GIORNATA
DOMENICA 3 DICEMBRE – Alessandria- Gavorrano ore 14,30; Arezzo-Prato; Cuneo- Robur Siena; Giana Erminio-Monza; Livorno- Arzachena; Olbia-Lucchese; Pistoiese- Carrarese; Pontedera-Pisa; Pro Piacenza- Piacenza ore 14,30.
RIPOSA : Viterbese.
— — — — — — — — — — — — — — –

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »