energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Serie C: Gavorrano a zero punti. Lucchese-Pisa: stadio esaurito Sport

Firenze – Nemmeno il cambio dell’allenatore è servito al Gavorrano per interrompere la serie negativa che è iniziata la prima giornata di campionato. Insomma per i maremmani sette partite, sette sconfitte.

Sulla panchina ha debuttato oggi sabato Giancarlo Favarin che guida la squadra da soli tre giorni al posto dell’esonerato Valeriano Bonuccelli.

Squadra desolatamente ultima in classifica a zero punti. Un disastro. Dunque grossi problemi sia per il nuovo tecnico che per la società precipitata in una profonda e grave crisi. Nè la prossima partita promette niente di buono per il Gavorrano visto che sarà di scena a Pisa.

La partita ha messo a confronto due neo promosse. Una partita senza storia. O meglio una storia tutta sarda con Arzachena che a Grosseto ha travolto il Gavorrano. Il risultato numerico esprime da solo la differenza di rendimento delle due squadre. Quattro gol per l’Arzachena doppietta di Vano e gol di Tanfer e Curcio; per il Gavorrano Brega terza rete per i maremmani in sette partite.

Oggi domenica le altre otto partite. Al centro il super derby toscano Lucchese-Pisa. Due città divise da soltanto una ventina di chilometri. Una rivalità storica. Accesa, profonda. I posti allo stadio lucchese sono esauriti da giorni. Un derby senza pronostico.

 C’è un secondo confronto diretto tra toscane. A Livorno fa tappa l’Arezzo. Labronici primi in classifica; aretini in ripresa dopo un periodo di crisi. Pronostico per la capolista. Ma nel calcio mai dire mai.

Il Pontedera ospita il Piacenza. Servirebbe proprio un successo ai toscani per “frenare” la delicata crisi (anche societaria) in atto. Risultato possibile, ma servirà un Pontedera sui livelli dei tempi andati.

Prato, Pistoiese e Robur Siena tutte in trasferta. E tutte su campi tosti. La Pistoiese sarà ospite dei lombardi del Giana Erminio; la Robur Siena sul difficile campo dell’Olbia (i sardi sono terzi in classifica) ed il Prato fa tappa ad Alessandria cioè di una squadra che sembra uscita da una lunga crisi. La Carrarese riposa.

—————————

  CLASSIFICA  

1°) Livorno p. 16; 2°) Viterbese, Robur Siena p. 15; 4°) Olbia, Pisa p. 14; 6°) Piacenza p. 13; 7°) Carrarese ed Arzachena p. 12; 9°) Lucchese p. 10; 10°) Monza, Arezzo, Pistoiese p. 9; 13°) Cuneo p. 8;  14°) Pro Piacenza, Giana Erminio e Prato p. 5; 17°) Alessandria p. 4; 18°) Pontedera p. 2; 19°) Gavorrano p.0.

—————————-

8° GIORNATA

RISULTATI : Gavorrano-Arzachena 1-4.

DOMANI : Viterbese-Monza, ore 14,30, arbitro Marco Guarnieri di Empoli; Lucchese-Pisa, ore 14,30, arbitro Vincenzo Valiante di Salerno; Alessandria-Prato 14,30, arbitro Paride De Angeli di Abbiategrasso; Giana Erminio-Pistoiese, ore 16,30, arbitro Daniele De Remigis di Teramo; Olbia–Robur Siena, ore 16,30, arbitro Gino Garofalo di Torre del Greco; Pontedera-Piacenza, ore 16,30, arbitro Michele Di Cairano di Ariano Irpino; Pro Piacenza-Cuneo, ore 16,30, arbitro Ermanno Feliciani di Teramo; Livorno-Arezzo, ore 20,30, arbitro Federico Dionisi di L’Aquila.

Riposa : Carrarese.

 

—————————-

9° GIORNATA

Domenica 15 ottobre – Arezzo-Olbia; Arzachena-Alessandria, ore 14,30; Cuneo-Livorno; Giana Erminio-Carrarese; Piacenza-Viterbese; Pisa-Gavorrano, ore 16,30; Pistoiese-Lucchese; Prato-Monza; Robur Siena-Pro Piacenza.

Riposa Pontedera

Print Friendly, PDF & Email

Translate »