energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Serie C: gran colpo della Pistoiese, ok Arezzo e Pianese Sport

Firenze – Gran colpo della Pistoiese ad Alessandria contro la Juventus. Secondo risultato utile per i toscani che avevano vinto con la Pianese. Con questi tre punti la Pistoiese si porta in una zona abbastanza tranquilla della classifica. E’ stato un successo strameritato perché ha tenuto in pugno la partita per tutto l’incontro. Mentre la Juventus alzava bandiera bianca dopo sei partite utili.

E’ stata una Pistoiese davvero brava (forse la sua miglior partita dall’inizio del campionato) che i bianconeri juventini non sono riusciti ad arginare. Già alla fine del primo tempo il match era segnato con due reti dei toscani prima con al 28’ con Llamasi ed al 45’ su rigore con Stjepovic.

Nella ripresa ancora partita in mano ai pistoiesi anche se giustamente avevano “accorciato” la squadra per proteggere meglio la difesa. Un secondo tempo, insomma, senza particolari acuti e senza gol.

Il Pontedera ha sospeso la sua brillante serie cedendo sul campo dell’Albinoleffe causa ad una rete al 66’ di Galcandro. La squadra toscana avrebbe potuto pareggiare ad una decina di minuti dalla fine, ma la stoccata di Caponi si stampava sulla traversa. Comunque è stato un Pontedera non al massimo delle sue possibilità in una partita senza grandi emozioni. Gioco nemmeno su alti ritmi, ed equilibrato fino alla rete dei padroni di casa. A quel momento il Pontedera aveva un sussulto di reazione e sfiorava il pari.  Comunque la squadra toscana è in alto in classifica di ogni più rosea previsione.        

Appuntamento importane per la Pianese che ospitava la Pergolettese. Uno scontro diretto tra due squadre neo promosse il cui traguardo è la salvezza. Il risultato ha premiato giustamente la Pianese che ha chiuso praticamente il match nel primo tempo con una doppietta al 3’ ed al 39’ di Matteo Momentè.

Partita praticamente a senso unico (la Pergolettese non ha ancora vinto un incontro) con i toscani del borgo amiatese di Piancastagnaio sempre “padroni” del match. Tre punti utili a rafforzare la speranza di salvezza traguardo fissato dalla Pianese.

Incredibile. Il Siena riusciva a pareggiare, uno a uno, contro Gozzano solo al 90’ con un siluro di D’Auria (terza rete personale) scagliato da 25 metri. Eppure la Robur Siena aveva giocato per 34’ in superiorità numerica per l’espulsione di Tordini. Non solo. Falliva anche un rigore al 54’ con Polidori che calciava sul portiere Crespi che parava. E senza quel tiro da 25 metri improvviso e disperato di D’Auria allo scadere del tempo, la squadra senese avrebbe registrato la sesta sconfitta interna.

I bianconero bravissimi in trasferta; un disastro sul campo amico. Sfortuna?, casualità?, Condizionamento psicologico dei calciatori?.

L’Arezzo ha liquidato l’Olbia. E la tifoseria, già in agitazione, ha respirato. Questo successo è stato davvero importante. Non solo per la classifica inferiore alle previsioni dì inizio campionato, ma anche per l’ambiente oggi più sereno rispetto a quello critico dei giorni scorsi. Ma è giusto sottolineare che l’Arezzo ha dovuto sopportare tante ed importanti assenze tra infortuni e squalifiche (e qualche infelice arbitraggio).

Contro l’Olbia gli amaranto non hanno deluso le aspettative. Sono andati in vantaggio al 27’ con Gori (quarto gol personale) ed hanno raddoppiato con Cutolo (3 reti personali) al 63’. La partita è rimasta quasi costantemente nelle mani dell’Arezzo portando diversi pericoli alla rete dei sardi che trovano il gol della bandiera all’83’ con La Rosa.

Facile vittoria del Renate -che torna in lizza al vertice della classifica-  a Lecco. Due a zero reti al 71’ di Gugliemotti ed al 74’ di Galuppini.  Il Novara batte 2 a 1 il Como. Reti per i piemontesi Bortolussi su rigore al 35’ e Giomata al 38’; per i lariani al 90’ su rigore Ganz. Senza gol e molti errori in Pro Patria-Alessandria 0-0 niente gol, molti errori. Una rete per parte tra Pro Vercelli, gol di Rosso al 1’ e Giana Erminio, gol di Remedi. Risultato accettabile.

——————————————

  CLASSIFICA

Monza p. 33;

Rente p.26’

Pontedera p. 25;

Alessandria p. 24;

Carrarese p. 23;

Robur Siena p. 22;

Juventus p. 20;

Novara p. 19;

Albinoleffe p. 19;

Pistoiese p. 19;

Como p. 18;

Pro Patria p. 18;

Pro Vercelli p. 18;

Arezzo p. 17;

Pianese p.16;

Gozzano p. 14;

Olbia p. 11;

Lecco p. 11;

Giana Erminio p. 9;

Pergolettese p. 5.

——————————————

QUATTORDICESIMA GIORNATA

RISULTATI – Monza-Carrarese 2-2; Albinoleffe-Pontedera 1-0; Arezzo-Olbia 2-1; Juventus-Pistoiese 0-2; Lecco-Renate 0-2; Novara-Como 2-1; Pianese-Pergolettese 2-0; Pro Patria-Alessandria 0-0; Pro Vercelli-Giana Erminio 1-1; Robur Siena-Gozzano 1-1.

——————————————–

QUINDICESIMA GIORNATA

SABATO 16 novembre : Pergolettese-Albinoleffe, ore 20,45

DOMENICA  17 : Carrarese-Arezzo ore 17,30; Como-Pro Vercelli ore 15; Giana Erminio-Robur Siena ore 17,30; Gozzano-Pro Patria ore 17,30; Olbia-Novara ore 15; Pistoiese-Monza ore 15; Pontedera-Lecco ore 17,30; Renate-Pianese ore 15.

MERCOLEDI’ 4 DICEMBRE : Alessandria-Juventus ore 20.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »