energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Serie C: Livorno batti un colpo, a Carrara derby col Gavorrano Sport

Firenze – Cinque giornate alla fine della parte regolare del campionato di Lega Pro. Poi ci saranno playoff ed i playout. Nel girone A (quello delle 10 toscane) nulla è ancora deciso. Certo per quanto riguarda il vertice della classifica quella di domani è una giornata fondamentale. La capolista Siena riposa, il Livorno che tallona i senesi a un punto gioca ad Olbia.

Per i labronici, dunque, l’obbligo assoluto di vincere. Ma sarà possibile per una squadra che viene da due sconfitte consecutive (Monza ed Arezzo)?. Risultati inattesi e che hanno creato all’interno del club livornese un clima quasi di allarme. Ma forse ce la fa – sebbene privo di Franco e Murulo squalificati – perché Olbia attraversa un momento particolarmente negativo.

L’Arezzo, precipitato in fondo alla classifica per le penalizzazioni (nove in tutto), potrebbe trovare la forza ed il morale per espugnare il campo del Cuneo. A Carrara domani si gioca l’unico derby toscano della giornata ospite il Gavorrano.

E’ quasi un incontro testa-coda (Carrarese quinta; Gavorrano quart’ultimo. Ma il campo dimostrerà che non c’è quella differenza di valori che appare sulla carta. Il pronostico dire Carrara, ma forse dovrà sudarlo più del previsto dal momento che il Gavorrano viene la bella serie positiva ed ogni giornata in campo si batte alla grande.

Il Prato – senza lo squalificato Martinelli – ospita il Giana Erminio squadra tosta anche in trasferta. Ma i lanieri non possono che vincere per alimentare le residue modeste speranze di evitare la retrocessione.

Il Pisa è in casa contro la Pro Piacenza. Un suo successo rientra nel più logico dei pronostici.

Trasferta abbastanza abbordabile per la Lucchese – non avrà l’allenatore Giovanni Lopez in panchina perché squalificato – sul campo dei sardi di Arzachena purchè affronti la partita con grande determinazione.

Più dura per la Pistoiese a Piacenza e per il Pontedera a Monza.

———————————

CLASSIFICA

1°) Rubur Siena p. 61; 2°) Livorno p. 60; 3°) Pisa p. 55; 4°) Viterbese p.51; 5°) Carrarese p. 49; 6°) Alessandria e Monza p. 48; 8°)Giana p. 41; 9°) Piacenza p. 40; 10°) Olbia e Pontedera p. 39; 12°) Pistoiese p. 38; 13°) Lucchese ed Arzachena p. 37; 15°) Pro Piacenza p. 35; 16°) Gavorrano p. 30; 17°) Arezzo p. 29; 18°) Cuneo p. 28; 19°) Prato p. 21.

———————————–

 I MARCATORI

RETI : 18 Tavano (Carrarese); 15 RETI : Vantaggiato (Livorno); 14 RETI : Ragatzu (Olbia); 13 RETI : Bruno (Giana Erminio); 12 RETI : Curcio (Arzachena); Alessandro (Pro Piacenza); Gonzalez (Alessandria); 11 RETI : Perna (Giana Erminio); Murilo (Livorno); Marconi (Alessandria) e Moscardelli (Arezzo); 10 RETI : Ferrari (Pistoiese); Pesenti (Piacenza); e Fischnaller (Alessandria); Giudici (Monza); 9 RETI : Marotta (Robur Siena); Ceccarelli (Prato); Chiarello (Giana Erminio); 8 RETI : Ogunseye(Olbia); Vrioni (Pistoiese); Dell’Agnello(Cuneo); Sanna (Arzachene); Jefferson(Viterbese); Brega (Gavorrano.

—————————-

DOMANI SABATO – Cuneo Arezzo, ore 14,30, arbitro Nicola Donda di Cormons; Lucchese-Arzachena, ore 14,30; arbitro Andrea Colombo di Como; Monza-Pontedera, ore 14,30, arbitro Giovanni Ayroldi di Molfetta; Olbia-Livorno, ore 14,30, arbitro Pierantonio Perotti di Legnano; Viterbese-Alessandria, ore 14,30, arbitro Matteo Marcenaro di Genova; Carrarese-Gavorrano, ore 16,30, arbitro Maio Vigile di Cosenza; Piacenza-Pistoiese, ore 16,30, arbitro Daniele Rutella di Enna; Pisa-Pro Piacenza, ore 18,30, arbitro Eduart Pashuku di Albano Laziale; Prato-Giana Erminio, ore 18,30, arbitro Federico Longo di Paola.

Riposa Robur Siena.

——————————

Print Friendly, PDF & Email

Translate »