energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Serie C: Livorno verso la B, bene Arezzo, Pistoia, Gavorrano Sport

Firenze – Livorno verso la serie B. Imbattuto ed ancora vittorioso ha portato il suo vantaggio sulla Robur Siena a ben nove punti. Bene Arezzo (ma ci sono problemi societari), Gavorrano, Pistoiese e Lucchese. Nei guai il Prato.

——————————–

GAVORRANO-CARRARESE 2–0. Il Gavorrano ha centrato la sua seconda vittoria in campionato ed ha lasciato il fanalino di coda in classifica.

I maremmani, insomma, hanno compiuto un gran salto dal disastroso avvio di campionato e contro la Carrarese hanno totalizzato il quarto risultato utile consecutivo (tre paraggi ed un successo).

Ha vinto grazie ad una rete per tempo. Allo scadere del primo con Moscati (terzo gol personale) e ad una decina di minuti dalla fine con Vitiello.

Per la Carrarese è un momento davvero negativo. Nelle ultime tre partite ha raccolto soltanto un punto. Problemi sopratutto nella difesa più volte si fa sorprendere dagli attaccanti avversari.

————————-

LIVORNO – OLBIA 2-1. Successo importante per il Livorno in chiave promozione. Ora il suo vantaggio sulla Robur Siena (che questo turno ha riposato) a nove punti. La serie B, insomma, è sempre più vicina.

Contro l’Olbia ha vinto in rimonta dal momento che i sardi erano andati in vantaggio al 40’ con Leverbei. Una rimonta abbastanza autorevole che consentiva al Liivorno di raggiungere prima del riposo il pareggio con una rete di Valiani.  E nella ripresa, dopo aver fallito più di un’occasione, gli imbattuti labronici trovavano nel finale con Ponce  il giol del successo.

———————————–

 PISTOIESE –PIACENZA 2-1. Quarta vittoria della Pistoiese con la quale trova una posizioni più serena in classifica. Una vittoria di misura, m senza dubbio meritata se non altro per il numero di occasioni creare segnatamente nel primo tempo.

In vantaggio la Pistoiese con Ferrari poco prima del riposo; dopo un’ora di partita il Piacenza pareggiava ed ad un quarto d’ora dalla fine Pistoiese di nuovo in vantaggio con Luporini. E centrava così il secondo successo fra le mura amiche.

——————————-

AREZZO-CUNEO 2-0. L’Arezzo torna al successo contro il Cuneo dopo tre pari e porta così a cinque la striscia positiva. Insomma la squadra va. I problemi sono societari. La dirigenza latita, il pubblico si è allontanato dalla squadra (minimo stagionale dei paganti con 479 spettatori più 856 abbonati.

L’unica trattativa per la cessione della società è una cordata romana. Ma ancora siamo a semplici contatti. L’rezzo andava subito in vantaggio con Foglia e raddoppiava con Di Nardo nella ripresa.

————————

   PONTEDERA-MONZA 0-0.  Una partita equilibrata con due squadre che sono annullate in un gioco anche piacevole. Nella ripresa Pontedera più attivo, più propositivo. Comunque la divisione dei punti è un risultato accettabile. Con questo punticino il Pontedera consolida la sua pozione tranquilla in classifica.

—————————–

GIANA ERMINIO – PRATO 5–0.  Brutto, allarmante tonfo del Prato che scivola all’ultimo posto della classifica. Il risultato numerico esprime da solo la differenza dei valori in campo. A parziale giustificazione dei lanieri l’espulsione del portiere Sarr (per un incredibili pasticcio del giocatore). Ed aver giocato l’intera ripresa in dieci. Ma i “numeri” sono impietosi per il Prato. Non vince da un paio di mesi (1 sola vittoria in 14 partite) ed ora è ultimo in classifica.

La situazione della squadra è delicata, difficile da risolvere. Cambiando allenatore ?. Acquistando qualche giocatore di valore?.  Insomma qualche iniziativa deve essere presa dalla società.

Le cinque reti del Giana Erminio sono state realizzate da Bruno (2), Perico, Chiarello e Bonalumi.

——————————-

ALESSANDRIA-VITERBESE 1-3. Ennesima debacle dell’Alessandria che conferma di essere nell’anno no come rendimento. La squadra piemontese è scesa in zona playout ed ora l’allenatore Stellini rischia la panchina. I gol. Al 6’ Bismark (V.); al 26’ Celiento (V.); al 49’ Cenciarelli (V.): al 56’ Gonzalez (A.).

——————————

ARZACHENA-LUCCHESE 1-2. Con una doppietta di Fanucchi la Lucchese ha espugnato il campo dei sardi della Arzachena che erano andati in vantaggio dopo un quarto d’ora con Curcio. Per i toscani è stato il quinto risultato utile consecutivo. Insomma nonostante l’assenza di ben sei giocatori, la Lucchese riesce ad esprimere un calcio vincente.

———————————

STASERA IL PISA

        OSPITE DEL PRO PIACENZA

Il Pisa gioca stasera lunedì ospite della Pro Piacenza; mentre la Robur Siena questa settimana riposa.  Per il Pisa l’”obbligo” di vincere per non perdere contatto con le prime della classifica. Così in campo. Pro Piacenza : Gori; Battistini, Belotti, Beduschi, Calandra, Cavagna, Aspas, Barba, Belfasti, Alessandro, Abate. All. Pea.

Pisa : Petkovic, Ingrosso, Lisuzzo, Carillo, Mannini, Maltese, Gucher, Di Quinzio, Filippini, Eusepi, Masucci. All. Pazienza.

——————————

 CLASSIFICA

1°) Livorno p. 36; 2°) Robur Siena p. 27; 3°) Pisa p. 25; 4°) Viterbese p. 24; 5°) Olbia e Lucchese p. 23; 7°) Monza p. 21; 8°) Arzachena, e Carrarese p. 20; 10°) Pistoiese ed Arezzo p.19; 12°) Piacenza p. 18; 13°) Giana Erminio p. 17: 14°) Pontedera p. 16; 15°) Cuneo p. 13; 16°) Alessandria p. 12; 17°) Pro Piacenza p. 11; 18°) Gavorrano p. 10; 19°) Prato p. 8.

———————————–

CLASSIFICA MARCATORI

9 reti : Ragatzu (Olbia) e Bruno (Giana Erminio);

8 reti : Tavano (Carrarese) e Vantaggiato (Livorno);

7 reti : Ferrari (Pistoiese);

6 : Murilo e Doumbia (Livorno) e Ceccarelli (Prato); Giudici (Monza); Biasci (Carrarese); Curcio (Arzachana); Fanucchi (Lucchese);

5 reti : Chiarello (Giana Erminio) e Gonzalez (Alessandria):

4 : Coralli (Carrarese); Arrigoni, De Vena (Lucchese); Ogunseye (Olbia); Vano (Arzachena);

—————————-

15° GIORNATA

RISULTATI –  Arzachena-Lucchese 1-2; Alessandria-Viterbese 1-3; Arezzo-Cuneo 2-0; Gavorrano-Carrarese 2-0; Giana Erminio-Prato 5-0; Livorno-Olbia 2-1; Pistoiese-Piacenza 2-1; Pontedera-Monza 0-0.

STASERA Pro Piacenza – Pisa, ore 20,45.

RIPOSA : Robur Siena.

—————————–

SEDICESIMA GIORNATA

VENERDI’ 24 : Piacenza-Alessandria ore 20,45;

DOMENICA 26 novembre – Arzachena-Pistoiese, ore 16,30; ; Carrarese-Pontedera, ore 20,30; Gavorrano-Pro Piacenza, ore 14,30; Lucchese-Giana Erminio, ore 16,30; Pisa-Livorno, ore 14,30; Prato-Olbia, ore 14,30; Robur Siena-Arezzo, ore 20,30; Viterbese-Cuneo, ore 14,30.

Riposa Monza.

———————————

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »