energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Serie C, playoff: Arezzo-Pisa, un problema il pubblico Sport

Firenze – Domani mercoledì si giocano le partite d’andata delle semifinali dei playoff nazionali della serie C. Di scena anche Arezzo e Pisa, le due toscane rimase in corsa. La sorte ha voluto che queste due nostre squadre si incontrassero subito. Domani ad Arezzo e domenica 2 giugno a Pisa.

Un derby così tanto atteso che ha creato una difficile situazione per quanto riguarda gli spettatori. La richiesta di biglietti è molto superiore alla capienza dello stadio. La società aretina ha operato per portare al massimo i posti disponibili (sono stati aumentati, ad esempio, quelli in curva), ma la capienza rimane un numero decisamente inferiore alle richieste.

Il prefetto di Arezzo Anna Palombi, per motivi di ordine pubblico, ha chiesto ed ottenuto che la partita sia trasmessa in diretta (20,30) su Raisport regionale. Per i tifosi pisani sono stati messi a disposizione mille biglietti.

Questa circostanza conferma quanto sia grande l’attesa e le tensioni per questa partita. L’Arezzo è arrivato alle semifinali playoff eliminando la Viterbese meritandosi, tra l’altro, l’appellativo di squadra rivelazione dell’annata. La società stata brava a varare una squadra ben miscelata tra esperti e giovani.

Il Pisa arriva a questo appuntamento dopo avere eliminato la Carrarese. Che sarebbe stata una squadra protagonista del campionato era già scritto nei pronostici di inizio stagione. Squadra già solida in partenza dopo gli acquistati di gennaio è diventata di primo ordine. Il Pisa parte favorito anche perchè dispone di due risultati (per passare il turno gli basta il pari).

Però rimane un match da tripla. Lo confermano anche le quotazioni : 2,44 per Arezzo; 3,20 per il Pisa; 3,12 per il pareggio. Queste le probabili formazioni.

Arezzo : Pelagotti; Sala, Pinto, Pelagatti, Luciani, Serrotti, Foglia, Benucci, Belloni, Brunori, Cutolo.

Pisa : Gori, Birindelli, Benedetti, Meroni, Lisi, De Vitis, Gucher, Di Quinzio, Minesso, Masucci. Arbitro Giacomo Campione di Pescara.

Chi vincerà il derby affronterà la vincente di Feralposalò-Triestina.

Gli altri incontri Imolese-Piacenza, ore 20,30 arbitro Matteo Santoro di Messina; Feralposalò-Triestina, ore20,30 arbitro Daniele Paterna di Messina e Catania-Trapani,ore 20,30 arbitro Ivan Robilotti di Sala Consilina,

La finalissima dei playoff prevede partite d’andata il 5 giugno, di ritorno il 15 giugno. In caso di parità sarà tenuto conto della differenza reti; se persiste la parità due tempi supplementari di 15’ ciascuno; in caso di ulteriore parità i rigori. Le due squadre vincitrice saranno promosse in serie B.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »