energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Serie C, playoff: la Triestina ospita il Pisa, chi vince va in B Sport

Firenze – Domani domenica a Trieste (ore 18,30) si decide chi tra Pisa e Triestina deve salire in serie B. La partita d’andata di questo doppio confronto disputata all’Arena Garibaldi si è chiusa in parità. Due reti per parte.

Tenuto conto dell’altissima posta in palio domani sarà una battaglia anche sul piano atletico. Sarà una partita giocata ad ritmi sostenuti, con cinismo. In una cornice di pubblico intorno ai 20 mila spettatori (circa 5 mila i tifosi pisani).

Difficile rischiare un pronostico alla luce del risultato di parità dell’andata. Le previsioni delle scommesse danno il Pisa a 3,50; la Triestina a 2,20; il pareggio a 3,25. Sono due squadre forti, bene organizzate con alcuni elementi di spicco, insomma si equivalgono. Può darsi che il verdetto sia legato semplicemente ad un episodio.

Alla Arena Garibaldi all’andata Triestina in vantaggio, pari del Pisa; alabardati di nuovo avanti, pareggio dei nerazzurri pisani. Dovesse finire in parità due tempi supplementari di 15’ ciascuno e persistendo il pari i rigori.

Insomma è uno scontro da tripla. Il Pisa (senza lo squalificato Lisi) è consapevole di correre dei grossi rischi. Quindi servirà grande concentrazione, nervi saldi, lucidità e una grande prestazione. Sarà una lotta senza esclusione di colpi nella quale il Pisa può avere la meglio visto che viene da 14 risultati utili consecutivi (11 vittorie e 3 pareggi). La Triestina negli ultimi due mesi ha subito una sola sconfitta col Fano.

Probabili formazioni.

PISA : Gori, Birindelli, Benedetti, De Vitis, Meroni, Gucher, Di Quinzio, Marin, Minesso, Martucci, Pesenti. All. D’Angelo.

TRIESTINA : Offredi, Formiconi, Malomo, Lambreghi, Frascatori, Procaccio, Marocchi, Coletti, Mensah, Granoche, Costantino. All. Pavarin.

ARBITRO : Robiletti Ivan di Sala Consolina.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »