energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Serie C, playoff: Pisa in finale contro la Triestina Sport

Pisa – Il Pisa ha battuto l’Arezzo, gol di Izzillo, e si è qualificato per la finale dei playoff della serie C. Nella finale incontrerà la Triestina che ha eliminato stasera il Feralposalò.

La partita all’Arena Garibaldi nel suo svolgimento tattico ha risposto alle previsioni. Al Pisa, che aveva vinto anche la partita d’andata giocata ad Arezzo (3 a 2) bastava un pareggio per passare il turno. Ed ha disputato una partita prudente, cioè molto attento in difesa, senza sbilanciarsi troppo in avanti. Evitando più possibile errori che potessero favorire l’avversario.

Quando ormai sembrava che il pari fosse il risultato finale nelle battute conclusive (43’ secondo tempo) arrivava anche una rete per i nerazzurri opera di Izzillo entrato in campo nell’ultimo quarto d’ora.

L’Arezzo pur battuto è uscito a testa alta da questo incontro. Ha attaccato per quasi l’intera partita creando anche qualche occasione favorevole. Ma nel complesso senza impensierire più di tanto il Pisa. Comunque onore all’Arezzo che ha disputato una stagione molto brillante superiore nei risultati a tutte le aspettative.

Fino dall’inizio l’Arezzo era più attivo, guidava il gioco, ma poche occasioni da gol. Gli aretini continuavano a battersi con slancio anche nella ripresa. Ma senza esito. Anzi erano “puniti” con un gol nelle fasi conclusive del match.

Gli spettatori erano 9.400 (record assoluto di presenze all’Arena Garibaldi) che alla fine hanno giustamente applaudito a lungo i giocatori. Giusto perché la squadra nerazzurra è davvero forte (terza nel campionato regolare). Ora per il Pisa c’è la finale contro la Triestina che ha eliminato la Feralposalò. Una finale sicuramente alla portata dei pisani quindi per loro dietro l’angolo c’è la serie B.

Arezzo : Pelagotti; Luciani, Sala (dall’85’ Rolando),  Pinto, Pelagatti, Serrotti, Foglia, Buglio (dal 57’ Benucci), Belloni, Cutolo (dal 77’ Butic), Brunori. All. Dal Canto.

Pisa : Gori, Birindelli (dal 75’ Meroni), Benedetti, Marin, Lisi, De Vitis, Gucher, Di Quinzio, Minesso (dal 70’ Izzillo), Masucci (dal 78’ Moscardelli), Marconi (dal 70’ Pesenti). All. D’Angelo.

Arbitro Giovanni Ayroldi di Molfetta

Questo il quartetto che disputerà la finale. Mercoledì 5 giugno Pisa-Triestina e Piacenza-Trapani. Domenica 9 giugno Triestina—Pisa e Trapani-Piacenza. In caso di parità dopo i 180’ sarà tenuto conto della differenza reti; se persiste la parità due tempi supplementari di 15’ ciascuno; in caso di ulteriore parità i rigori.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »