energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Serie C: Prato, Gavorrano e Arezzo in lotta per non retrocedere Sport

Firenze – Domani sabato ultima giornata della regular season del Girone A del campionato di Lega Pro. E’ già risolto il problema della vetta della classifica con il Livorno protagonista che così dopo due anni torna in serie B.

Rimane invece il problema in coda. Sono coinvolte nella lotta per la retrocessione Arezzo, Cuneo, Gavorrano e Prato. Due si salveranno, e due scenderanno in serie D. L’Arezzo domani gioca a Carrara cioè contro una squadra sicura partecipanti dei play-off quindi senza particolari motivazioni. Inoltre spera che mercoledì la Corte federale a cui ha fatto ricorso, gli restituisca qualcuno dei 15 punti di penalizzazione.

Il Gavorrano gioca in casa contro la Pistoiese. Sarà una dura battaglia perché anche la squadra ospite cerca i punti della sicurezza di disputare i play-off. Il Cuneo è messo maluccio in quanto sarà ospite dell’Alessandria una delle protagoniste del campionato. Rimane il Prato fanalino di coda che riceve la Robur Siena. Per restare in corsa in questa lotta a quattro per la salvezza i lanieri hanno a disposizione un solo risultato il successo. Il Siena sembra aver tirato in remi in barca. Se vero renderebbe più facile l’impresa del Prato.

Il Pontedera sarà a Viterbo e vincere potrebbe significare entrare nel gruppetto dei play-off; la Lucchese è salva e può affrontare in casa la Pro Piacenza senza patemi d’animo; il Livorno che sicuramente pensa già a costruire la squadra per la serie B sarà a Piacenza senza velleità alcuna.

Restano Monza-Olbia e Arzachena-Giana Erminio con i padroni di casa favoriti.

———————

 CLASSIFICA

1°) Livorno p. 67; 2°) Robur Siena p. 64; 3°) Pisa p. 61; 4°) Carrarese, Monza e Viterbese p. 55; 7°) Alessandria p. 53; 8°) Piacenza p. 49; 9°)Pistoiese, Pontedera p. 46; 11°) Giana p. 45; 12°)Lucchese p. 44; 13°) Olbia p. 43; 14°) Arzachena e Pro Piacenza p. 38; 16°) Arezzo p. 34; 17°) Cuneo p. 32; 18) Gavorrano p. 31; 19°) Prato p. 26.

———————————–

 I MARCATORI

RETI : 18 Tavano (Carrarese); 16 RETE : Vantaggiato (Livorno); 15 RETI : Ragatzu (Olbia); 13 RETI : Bruno (Giana Erminio); 12 RETI : Curcio (Arzachena); Alessandro (Pro Piacenza); Perna (Giana Erminio); Gonzalez (Alessandria); Ferrari (Pistoiese); 11 RETI : Murilo (Livorno); Marconi (Alessandria) e Moscardelli (Arezzo); Ceccarelli (Prato); Giudici (Monza); Pesenti (Piacenza); 10 RETI : Fischnaller (Alessandria); Fanucchi (Lucchese); 9 RETI : Marotta (Robur Siena); Chiarello (Giana Erminio); Cutolo (Livorno); 8 RETI : Ogunseye (Olbia); Vrioni (Pistoiese); Dell’Agnello (Cuneo); Sanna (Arzachene); Jefferson (Viterbese); Brega (Giana Erminio); Eusepi (Pisa).

—————————–

   GIRONE A – 19° TURNO

DOMANI SABATO – Carrarese – Arezzo, arbitro Giovanni Nicoletti di Catanzaro; ; Alessandria –Cuneo, arbitro Marco Guarnieri di Empoli ; Arzachena-Giana, arbitro Nicola Donda di Cormons ; Piacenza – Livorno arbitro Daniele De Remigis di Teramo; Monza – Olbia arbitro Paolo Bitonti di Bologna ; Gavorrano – Pistoiese arbitro Fabio Pasciuta di Agrigento; Viterbese – Pontedera arbitro Marco D’Ascanio di Ancona; Lucchese – Pro Piacenza arbitro Nicola De Tullio di Bari ; Prato – Siena arbitro Luca Zufferli di Udine. Riposa Pisa. Tutte le partite avranno inizio alle ore 16,30

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »