energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Serie C: Siena di nuovo leader, Arezzo batte il Livorno Sport

Firenze – Sono state disputate le sei partite del Girone A del campionato di Lega Pro non giocate a suo tempo per il maltempo.  Sulla carta sembrava un’operazione quasi di routine invece è successo una cosa molto importante e cioè la Robur Siena ha battuto Pro Piacenza ed approfittando dell’inattesa sconfitta del Livorno ad Arezzo è balzato di nuovo in testa alla classifica.

Per il Livorno si è trattato della seconda battuta a vuota consecutiva e la circostanza crea in certo allarme nel clan labronico. Non solo ha perduto l’incontro, siglato dalla rete di Cutolo al 25’, ma ha pure finito la partita in nove per le espulsioni di Murilo e di Franco.

Per l’Arezzo invece quei tre punti sono stati preziosi per puntellare una classifica resa molto precaria dalle penalizzazioni (nove punti in tutto).

Grande la Robur Siena sul campo della Pro Piacenza. Con una rete di Santini, a sanzionare una migliore qualità di gioco il Siena acciuffava i tre punti balzava di nuovo in testa. E’ l’ennesima conferma che la squadra senese ha tutti i titoli per vincere il girone e puntare alla promozione diretta in serie B (sabato osserva un turno di riposo; mentre il Livorno gioca ad Olbia).

Pronostico smentito in Alessandria. Arzacheva (0-0) quando sembrava ritenere che i piemontesi che viaggiano nell’alta classifica avessero la meglio sull’Arzachena neo promossa e piazzata nelle retrovie. Invece giusto risultato senza reti. I sardi colpivano un palo con Lisai.

Il Prato ospite del Monza purtroppo registrava la terza sconfitta (2-1) nelle ultime quattro partite. La squadra dei lanieri non è la fine del mondo, ma la fortuna non si è mai fermata dalle sue parti. Ha affrontato questo pur difficile impegno senza Polo, Scarrone, Fantacci e GHidotti. Ed è stata messa sotto soltantoe con fatica da due rigori: realizzati intorno all’ora di partita entrambi da D’Errico. Vanificando anche la rete che il Prato aveva realizzato con Colle all’inizio della ripresa. Per l’Arezzo un successo pesantissimo in quanto gli consente di migliorare la sua classifica bersagliata dalle penalizzazioni (9 in tutto).

Il derby toscano tra Lucchese e Pistoiese (1-1) è stato vibrante con molte emozioni come assicurano i derby. Il risultato finale è accettabile : rete del lucchese Buratto in apertura di partita e rete di Luperini al pochi minuti dal fischio finale. Per la Lucchese, fischiata alla fine dai suoi tifosi, è stato il 13 pareggio e la sua posizione in classifica non lascia del tutto tranquilli. Forse la Pistoiese in questo periodo raccoglie meno di quanto semina.

———————————

CLASSIFICA

1°) Rubur Siena p. 61; 2°)Livorno p. 60; 3°) Pisa p. 55; 4°) Viterbese p.51; 5°) Carrarese p. 49; 6°) Alessandria e Monza p. 48; 8°)Giana p. 41; 9°) Piacenza p. 40; 10°) Olbia e Pontedera p. 39; 12°) Pistoiese p. 38; 13°) Lucchese ed Arzachena p. 37; 15°) Pro Piacenza p. 35; 16°) Gavorrano p. 30; 17°) Arezzo p. 29; 18°) Cuneo p. 28; 19°) Prato p. 21.

———————————–

I MARCATORI

RETI : 18 Tavano (Carrarese); 15 RETI : Vantaggiato (Livorno); 14 RETI : Ragatzu (Olbia); 13 RETI : Bruno (Giana Erminio); 12 RETI : Curcio (Arzachena); Alessandro (Pro Piacenza); Gonzalez (Alessandria); 11 RETI : Perna (Giana Erminio); Murilo (Livorno); Marconi (Alessandria) e Moscardelli (Arezzo); 10 RETI : Ferrari (Pistoiese); Pesenti (Piacenza); e Fischnaller (Alessandria); Giudici (Monza); 9 RETI : Marotta (Robur Siena); Ceccarelli (Prato); Chiarello (Giana Erminio); 8 RETI : Ogunseye(Olbia); Vrioni (Pistoiese); Dell’Agnello(Cuneo); Sanna (Arzachene); Jefferson(Viterbese); Brega (Gavorrano.

—————————-

PROSSIMO TURNO– Cuneo Arezzo, ore 14,30; Lucchese-Arzachena, ore 14,30; Monza-Pontedera, ore 14,30; Olbia-Livorno, ore 14,30; Viterbese-Alessandria, ore 14,30; Carrarese-Gavorrano, ore 16,30; Piacenza-Pistoiese, ore 16,30; Pisa-Pro Piacenza, ore 18,30; Prato-Giana Erminio, ore 18,30. Riposa Robur Siena.

——————————

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »