energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Serie C, ultima giornata, conti ancora aperti nel girone A Breaking news, Sport

Firenze – Domani 38° ed ultima giornata del Girone A del campionato di serie C. Non sono bastate 37 partite per stabilire il vincitore del girone a cui spetta la diretta promozione in serie B.

  In testa c’è il Piacenza con 74 punti, seconda la Virtus Entella con 72 punti. La lotta è fra queste due squadre. Domani i liguri giocheranno in casa contro la Carrarese; mentre il Piacenza sarà ospite della Robur Siena. Sulla carta i piacentini sembrano favoriti se non altro perchè hanno due punti di vantaggio. Un pari a Siena, se l’Entella vincesse, andrebbero entrambe a quota 75. Il Piacenza in trasferta ha giocato 18 volte con 9 vittorie, 7 pareggi e 2 sconfitte.

La Virtus Entella sarà in casa ospitando la Carrarese. Ed è obbligata a vincere. Sul campo amico ha prevalso 13 volte, 4 pari ed 1 sconfitta. La Carrarese è una signora squadra, ma un po’ discontinua (con Tavano, intanto, sta per vincere la classifica dei marcatori). Certo i marmiferi lotteranno puntando al quarto posto in classifica (ora sono quinti) e sarebbe vantaggioso per la posizione poi nei playoff (gli stessi interessi ci sono per la Robur Siena, attualmente settima, nella partita con il Piacenza.).

  Le squadre fino al decimo posto in classifica (esclusa la  vincitrice del girone) disputeranno i playoff. Delle toscane sono sicure Pisa, attualmente terzo, Carrarese, Arezzo, Robur Siena e con una piccola incertezza il Pontedera (domani gioca a Lucca e gli basterà un pareggio).

  Pure in coda ancora nulla è definitivo per i playout (ci sono anche questioni extra calcistiche). La Lucchese è ultima a 6 punti dal Cuneo. Se il distacco dovesse raggiungere gli 8 punti retrocessione in serie D immediata. Diversamente disputerà i playout. Dunque domani a Lucca, ospite il Pontedera, sarà una dura battaglia perché nessuna delle due “può” perdere. Delle toscane rimane la Pistoiese che con fatica, ha raggiunto la salvezza.

Tra le altre partite di domani c’è Pisa-Novara che promette bel gioco tra due squadre di sicura quotazione; c’è Pistoiese-Arezzo un derby caratterizzato da un’antica rivalità; Alessandria-Albissola e se i piemontesi dovessero vincere ed il Pontedera perdere a Lucca, prenderebbero loro e non il Pontedera l’ultimo posto nei playoff.

 

                     

                 CLASSIFICA

1°) Piacenza p. 74;

2°) Virtus Entella p. 72;

3°) Pisa p. 66

4°) Pro Vercelli p. 64

5°) Carrarese p. 62

6°) Arezzo  p. 61;

7°) Robur Siena p. 60;  

8°) Pro Patria p. 56;

9°) Novara p. 50;

10°)Pontedera p, 45;

11°) Alessandria p.42;

12°) Juventus p. 39;  

13°) Olbia p. 35;

14°) Pistoiese p. 35;

15°) Arzachena p. 34;

16°) Gozzano p. 33;

17°) Albissola  p. 28;

18°) Cuneo p. 23;

19°) Lucchese p. 17.

——————————–

                    MARCATORI

17 RETI : Tavano (Carrarese); 14 RETI : Martignago (Albissola), Gliozzi (Virtus Siena); 13 RETI : Caccavallo (Carrarese); 12 RETI : Mota Carvalho (Virtus Entella); Brunori (Arezzo); Le Noci (Pro Patria); Morra (Pro Vercelli); 11 RETI : Cacia ((Novara),  Ragatzu (Olbia); 10 RETI : Ceter (Cuneo); Gucci (Pro Patria); Luperini (Pistoiese); Ferrari (Piacenza); kanis (Cuneo); 9 RETI : Pesenti (Pisa); Piscopo (Carrarese); Bunino (Juventus); Gucci (Pro Patria); Cutolo (Arezzo), Eusepi (Novara); 8 RETI : Kanis (Cuneo), Piscopo (Carrarese), Caturano (Virtus Entella),  Santini (Alessandria); Defendi (Cuneo); Rolando (Gozzano); Bortoluzzi (Lucchese), Moscardelli e Marconi (Pisa).

——————————————–

               38° GIORNATA

 DOMANI SABATO – Inizio ore 16,30 per tutte le partite. Alessandria-Albissola, arbitro Valerio Maranesi di Ciampino; Pistoiese-Arezzo, arbitro Mattia Pascarelli di Siena; Gozzano-Arzachena, arbitro Sajmiz Kumara di Verona; Virtus Entella-Carrarese, arbitro Daniele Amabile di Vicenza; Pisa-Novara, arbitro Pande De Angeli di Abbiategrasso; Roubur Siena-Piacenza, arbitro Giacomo Campione di Pescara; Lucchese-Pontedera, arbitro Daniele De Santis di Lecce; Cuneo-Pro Patria, arbitro Andrea Zingarelli di Siena; Olbia-Pro Vercelli, arbitro Adalberto Fiero di Pistoia; Pro Piacenza-Juventus 3-0 (a tavolino).

———————————     

Print Friendly, PDF & Email

Translate »