energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Serie C: vince la Pistoiese, travolta la Carrarese Sport

Firenze – Questa quinta giornata del Girone A del campionato di serie C è stata caratterizzata dai pareggi. Sono 6 su 10 partite. Anche quattro squadre toscane hanno chiuso in parità : Arezzo, Pontedera, Pianese e Siena.

Delle nostre squadre solo la Pistoiese ha colto il risultato pieno vincendo a Como. Un successo importante per la sua classifica. E’ uscita sconfitta solo la Carrarese in casa per 4 a 1 dalla modesta Giana.

Bel colpo della Pistoiese sul campo del Como. Tre punti preziosi per la classifica degli “arancioni” che puntano giustamente ad un posto alla fine del campionato nei playoff. Una vittoria, la sesta della serie affiancate da ben 14 pareggi. Contro i lariani centrata in rimonta a conferma della solidità sotto tutti i profili della squadra. I lariani passavano in vantaggio al 4’ con Gabrielloni. La reazione  dei toscani era decisa ed alla fine con una doppietta (14’ e 68’) di Gucci acciuffavano i tre punti.

La Pianese con un’ottima prestazione pareggia, zero a zero, ad Alessandria. E con maggiore precisione in zona gol avrebbe potuto vincere questa impegnativa trasferta.  Comunque è tornata a casa con un buon punto per la sua delicata classifica. Da aggiungere che gli amiatini accusavano tante assenze.

Il Pontedera, tra le mura amiche, non riesce a battere una Juventus forse più tosta del previsto. Zero a zero il risultato. Per il Pontedera è il decimo pareggio. Gli amaranto hanno al loro attivo una traversa al 49’ con Piana. Ed a loro parziale giustificazione le assenze di Tommasini, Bernardini, Benassai.

 Niente gol nemmeno a Busto Arsizio tra la Pro Patria e la Robur Siena. Un pareggio in trasferta non è male, ma ai toscani serviva un successo pieno per continuare a lottare al vertice della classifica. Avevano la palla vincente al 90’, ma Cesarini, a tu per tu con il portiere bustocco, calciava incredibilmente addosso al portiere.

Siena scialbo in una partita condotta su alti ritmi, abbastanza equilibrata. Un pareggio non gradito dai tifosi senesi che si aspettavano un successo pieno per continuare a sognare. E manifestano ancora una volta tutto il loro disappunto verso la squadra così altalenante.

Incredibile. La Carrarese, in casa, terza in classifica (ora è quarta), viene travolta dal Giana Erminio in coda alla classifica. Gli ospiti di Gorgonzola mettevano a segno ben quattro gol, quarta vittoria in campionato, contro uno degli apuani quinto stop. Parlare ancora di Carrarese candidata al secondo posto finale in campionato sembra azzardato. Rimane difficile, tra l’altro, spiegate questo clamoroso stop dei marmiferi. E’ vero che al 4’ hanno sbagliato un rigore con Maccarone; è vero che in alcune occasioni non hanno avuto fortuna, ma tutto ciò non basta a giustificare un tracollo simile.

Al riposo una rete per parte. Al 24’ il gol del Giana con Creselin e due minuti dopo il pareggio della Carrarese con un colpo di testa di Cutoto. In apertura di ripresa (47’) segnavano gli ospiti con Mancuso che si ripeteva al 66’ e completavano l’opera al 75’con Perna. P E gli apuani? Facevano gioco, ed i lombardi facevano i gol.

Una rete per parte tra Albinoleffe ed Arezzo. Una partita giocata nella nebbia a  momenti davvero fitta.  Andava in vantaggio l’Arezzo al 59’ con Gori (al terzo calcio d’angolo consecutivo). Albinoleffe nella ripresa spingeva con decisione ed al 58’ con Sacha raggiungeva il pari. Per l’Arezzo è stato il decimo pari.

Pronostico rispettato. La capolista Monza ha liquidato il Lecco con un poker di gol : al 12’ Morosini, al 17’ Mota, al 45 Mosti, al 84’ Finotto. Senza reti Olbia-Renate. Da registrare solo una traversa al 15’ del sardo Giandonato. Due a due tra Pergolettese e Novara con un rigore per parte. I gol : Bortoluz al 4’ e Ciccone su rigore al 54’; Schiavi su rigore e Gonzalez per il Novara. Successo della Pro Vercelli con una rete al 70’ Rolando.

 

            QUINTA GIORNATA DI RITORNO

Risultati – Monza-Lecco 4-0; Albinoleffe-Arezzo 1-1; Carrarese-Giana Erminio 1-4; Como-Pistoiese 1-2; Pontedera- Juventus 0-0; Alessandria-Pianese 0-0; Porgolettese-Novara 2-2; Gozzano-Pro Vercelli 0-1; Pro Patria-Robur Siena 0-0; Olbia-Renate 0-0.

——————————-

 CLASSIFICA

Monza p. 59;

Pontedera p. 42;

Renate p.40;

Carrarese p.39;

Robur Siena p. 37;

Novara p. 35;

Alessandria p. 34;

Albinoleffe p. 34;

Arezzo p. 32;

Como p. 31;

Pro Patria p. 31;

Pistoiese p.29;

Juventus p. 29;

Pro Vercelli p. 25;

Lecco p. 25;

Pianese p. 23;

Pergolettese p. 21;

Giana Erminio p. 20;

Gozzano p. 19;

Olbia 16.

——————————————

SESTA GIORNATA DI RITORNO

DOMENICA 9 FEBBRAIO : Juventus-Albinoleffe; Giana-

Alessandria; Olbia-Carrarese; Arezzo-Como; Novara-

Gozzano; Robur Siena-Monza; Lecco-Pergolettese; Renate-

Pistoiese; Pro Vercelli-Pontedera; Pianese-Pro Patria.

—————————————–

MARCATORI

15 gol Infantino (Carrarese); 11 : Cutolo (Arezzo); 10 : Galuppini (Renate); 9 : De Cenco (Pontedera),Bortoluzzi (Novara), Eusepi (Alessandria); 8 : Gabrielloni (Como), Mota (Juventus), Ganz (Como), Gori (Arezzo); 7 : Rosso (Pro Vercelli), Ogunseye (Olbia) Giorgione (Albinoleffe).

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »