energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Serie C: vincono tre toscane, Siena, Pisa e Carrarese Sport

Firenze – Questa giornata del girone A del campionato di serie C è andata a vantaggio della Carrarese che ha raggiunto il Piacenza (ha pareggiato) al secondo posto in classifica ed ha pure beneficiato del pari della capolista Pro Vercelli. Bene il Pisa ch è tornato nella scia delle “grandi” come il Siena che ha liquidato l’Alessandria. Situazione complicata per la Pistoiese e la Lucchese che si trovano nelle retrovie della classifica.

—————————

PISA-PISTOIESE 2-1. Per il Pisa vittoria sofferta, ma molto preziosa. Sia perché non vinceva da sette giornate, sia perché sale all’ottavo posto in classifica il che vuol dire che c’è ancora il tempo per entrare nel gruppettino che punta alla vittoria finale nel girone.

Non è stato un grande derby anche se caratterizzato da ben tre rigori. Gol, rigori ed emozioni tutto nella ripresa. Il primo tempo scialbo, ritmi bassi. Al riposo zero gol.

In apertura della ripresa rigore per la Pistoiese realizzato da Luperini. Momento difficile per il Pisa. Ma giocava la carta vincente mandando in campo Moscardelli.  E l’attaccante risolveva il problema. Al 61’ segnava su rigore ed all’89’ quello del successo (anche una traversa per il Pisa con Masucci.

Durante i minuti del ricupero arrivava il secondo rigore per la Pistoiese. Realizzarlo significava il pareggio quindi un punto per la sua modestissima in classifica. Ma Momentè lo sbagliava calciando fuori. Giusta tanta amarezza, tanta delusione nel clan degli arancioni.

——————————————

ROBUR SIENA-ALESSANDRIA 3-1. Un ottimo Robur Siena. La squadra ha offerto un buon calcio (magari da registrare meglio la difesa) ed ha liquidato l’Alessandria. Non solo. Con questi tre punti si riporta nel gruppetto di testa e può legittimamente aspirare alla lotta per il successo finale nel girone.

Subito in cattedra il Siena. I piemontesi devono difendersi con puntiglio. Ma al 24’ toscani in avanti con una bella rete di D’Ambrosio. Nella ripresa raddoppiano con Aramu (54’). L’Alessandria va a segno al 56’ con Chiarello sperando di riaprire la partita sul 2 a 1. Ma il Siena mette al sicuro il risultato con un terzo gol messo a segno da Gliozzi (60°)

—————————————

NOVARA-CARRARESE 1-2. Dopo due sconfitte consecutive la Carrarese torna a vincere ed a riportarsi nella scia della capolista in classifica. Un successo meritato e significativo perchè ottenuto a Novara cioè contro una squadra ben quotata nel girone. Insomma dopo lo stop gli apuani tornano in pista per vincere il girone.

La Carrarese andava in vantaggio al 37’ con Piscopo, gol con il quale chiudeva in vantaggio un primo tempo intenso con diverse occasioni sia per il Novara che per la Carrarese.

Pareggiavano i padroni di casa al 77’ su punizione calciata da Visconti. Ma allo scadere del tempo una zampata del bomber  Maccarone riportava definitivamente i marmiferi in vantaggio.

——————————————-

LUCCHESE-GOZZANO 0-0. Fondamentali le decisioni dell’arbitro Maranesi di Ciampino ritenute sbagliate dalla Lucchese. E che   hanno avuto riflessi negative sul risultato. Su un rigore negato all’inizio della ripresa veniva espulso per proteste Marinelli. Lucchese in dieci. Momento difficile per i rossoneri. Insomma un pareggio finiva per andare bene ai padroni di casa. Le occasioni capitavano ad entrambe le squadre. Insomma il pari è accettabile.

———————————–

JUVENTUS-ARZACHENA 1-0. Vittoria sofferta  per la JuventuU23. Vittoria concretizzata alla mezzora della ripresa con un gol di Mokulu. Arzachena avrebbe potuto pareggiare se avesse commeso meno errori.

——————————

PIACENZA –ALBISSOLA 1-1. Brutto risultato per il Piacenza. Pareggiando in casa con l’Albissola in classifica è stato raggiunto al secondo posto dalla Carrarese. E’ stata una partita con due reti. Quella a favore dell’Albissola su autorete di Corsinelli; quella a favore del Piacenza su rigore realizzato da Ferrari. Dall’85’ Albissola in dieci per l’espulsione di Oukhadda.

———————————–

OLBIA-CUNEO 1-2. Vittoria nei minuti di recupero del Cuneo (92’) con Defendi. Una rete realizzata in una confusa azione in area dell’ Olbia. In quell’azione si infortunava il portiere dei sardi Merson portato immediatamente in infermeria. La partita si era snodata su livelli normali. Con una rete per parte : Ceter per i sardi e su rigore Kanisi per il Cuneo.

—————————————-

PRO VERCELLI-PRO PATRIA 0-0. Mezzo passo falso della capolista Pro Vercelli che in casa si è fatta imporre un pareggio dalla Pro Patria. Un risultato giusto a conclusione di una partita molto combattuta con diverse occasioni (qualcuna in più per la Pro Vercelli) per sbloccarla.

———————————–

PONTEDERA-AREZZO 1-1. Un tempo per ciascuno. Il  primo per l’Arezzo che concretizzava la sua superiorità territoriale con una rete di Foglia. Nella ripresa il Pontedera aveva una decisa e convinta reazione premiata dalla rete di Pinzauti. Insomma giusto pari.

————————–

VIRTUS ENTELLA-PRO PIACENZA rinviata.

————————

CLASSIFICA GENERALE

1°) Pro Vercelli p. 46;

2°) Carrarese e Piacenza p. 43;

4°) Arezzo p. 42;

5°) Robur Siena p. 40;

6°) Virtus Entella p. 39;

7°) Pro Patria p.37;

8°) Pisa p. 36;

9°) Pontedera p. 35;

9°) Novara p.34;

11°) Juventus p. 28;

12°) Gozzano p.26;

12°)Juventus e Cuneo p. 25;

14°) Alessandria p. 22;

15°) Albissola p. 21;

16°) Pistoiese, Lucchese Olbia p. 20;

19°) Arzachena p. 14;

20°) Pro Piacenza p. 8

————————————

I MARCATORI

17 reti Tavano (Carrarese); 12 reti : Caccavallo (Carrarese); 10 : Cacia (Novara), Gliazzi (Siena) e Martignago; 9: Mota (Entella, Pesenti (Pisa), Gucci (Pro Patria);  8 reti :  Morra (Pro Vercelli); Piscopo (Carrarese) : Brunoni (Arezzo); Ragatzu (Olbia) Rolando (Gozzano), Ceter (Cuneo);  6 reti : De Feo (Lucchese); Pesenti (Piacenza); Marconi (Pisa), Tommasini (Pontedera).

——————————————-

25° GIORNATA

RISULTATI- Pontedera-Arezzo 1-1;  : Piacenza-Albissola 1-1;  Robur Siena-Alessandria 3-1; Juventus-Arzachena 1-0; Novara-Carrarese 1-2; Olbia-Cuneo 1-2; Lucchese-Gozzano 0-0; Pisa-Pistoiese 2-1; Pro Vercelli-Pro Patria 0-0; Virtus Entella-Pro Piacenza (rinviata).

————————————–

26° GIORNATA 

MERCOLEDI’ 13 febbraio. Pistoiese-Albissola, ore 18,30; Arezzo-Juventus 23, ore 18,30; Arzachena-Lucchese, ore 20,30; Pro Patria-Novara, ore 18,30; Alessandria-Olbia, ore 18; Carrarese-Piacenza, ore 14,30; Gozzano-Pontedera, ore 14,30: Virtus Entella-Pro Vercelli, ore 14,30 diretta Sportitalia; Cuneo-Robur Siena ore 14,30; Pro Piacenza-Pisa (rinviata).

Print Friendly, PDF & Email

Translate »