energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Serie C: vola alto la Carrarese, ottimo pari dell’Arezzo Sport

Firenze – Serie C, girone A. Molto frazionata questa ottava giornata di ritorno. Quattro partite sono state giocate sabato; cinque domenica; una lunedì. In campo Carrarese, Arezzo e Robur Siena.

La Carrarese, travolge come previsto, il modesto Gozzano e vola al secondo posto della classifica. E’ il posto più ambito del girone visto che la capolista Monza è imprendibile (viaggia con 15 punti sulla Carrarese). Insomma la squadra allenata da Silvio Baldini (oggi in tribuna perché squalificato, in panchina Marco Marchionni) ha raggiunto il traguardo a cui puntava. Ora si tratta di difenderlo dagli assalti possibili di Renate, Pontedera e un po’ meno la Robur Siena che in classifica sono nella sua scia.

La partita è stata sempre in mano degli apuani che andavano in vantaggio al 4’ Calderini e raddoppiavano al 23’ con il capo dei cannonieri Infantino con 16 reti. Con questo netto vantaggio nella ripresa la Carrarese allentava la presa, dava così un po’ di spazio al Gozzano incapace comunque di andare a bersaglio. Anzi erano ancora gli apuani a  segnare, in contropiede,  la loro terza rete con Cardoselli.

Bravissimo l’Arezzo. Ha chiuso in parità (e poteva vincere) sul campo della corazzata Monza. Andava in vantaggio al 26’ con Tassi; pareggiavano i brianzoli al 40’ con Brighenti su un rigore inventato. Tra i due gol un paio di ottime, grandi occasioni per gli aretini di andare a bersaglio. Ma va bene anche così. Naturalmente la squadra di Silvio Berlusconi registrava una superiorità territoriale, ma l’Arezzo in difesa chiudeva tutti gli spazi. E quando non ci riusciva ci pensava il portiere Pissardi a sventare le insidie. Pissardi è stato un vero protagonista della partita in quanto autore di grandi difficili parate.

Un gol per parte tra Robur Siena ed Albinoleffe. Un risultato giusto, ma ancora una volta il Siena sul campo amico continua a deludere. E’ stato il decimo pareggio per il Siena acciuffato dopo quasi un’ora di partita. Insomma lo stadio di casa prosegue a negarsi ai bianconeri locali. Un Siena, insomma, bravissimo in trasferta, deludente in casa ed i tifosi ancora una volta hanno protestato. Tra l’altro, pur prevalendo sulla quantità del gioco, non è riuscito a vincere ed allontanarsi dalla lotta al vertice della classifica. L’Albinoleffe si è confermato squadra tosta ed organizzata ed andava in vantaggio al 18’ con Sibilli. Il Siena inseguiva il pari e lo raggiungeva al 55’con un tiro al volo di D’Auria.

 Clamoroso, imprevedibile a Renate (prima sconfitta interna). I lombardi, battuti in casa dalla modesta Pergolettese, hanno perduto anche il secondo posto in classifica. Per 70’ Renate in dieci per l’espulsione di Pizzuli. I gol. Gli ospiti al 50’ con Duca; pareggio del Renate al 61’ con Sorrentino ed infine rete vincente al 75’ con Franchi della Pergolettese.

Domani domenica il Pontedera riceve l’Alessandria. Sarà l’occasione per i toscani di accertare se la sconfitta in casa contr,o il Giana è stato un episodio negativo oppure se la squadra è in fase calante.

La Pistoiese, senza gli squalificati Vitiello e Ferrarini (squalificato anche l’allenatore Giuseppe Pancaro) sarà in Sardegna contro l’Olbia, ultimo in classifica. Gli “arancioni” potrebbero tornare a casa con il successo pieno.

L’altra toscana la Pianese (Siena) invece è nei guai (qualche volta anche per colpa di sbagliate decisioni dell’arbitro). Battuta domenica scorsa a Gozzano è scivolata in piena zona retrocessione. Domani sarà ad Alessandria ospite della Juventus in grande forma (nell’ultimo turno ha battuto il Monza). Una trasferta quindi piena di insidie che la squadra toscana dovrà affrontare, tra l’altro, senza gli squalificati Hamze, Emilio Dierna e Figoli, una partita difficile.

————————-

     CLASSIFICA

Monza p. 60; Carrarese p.45; Renate p. 43; Pontedera p 42 Robur Siena p. 40; Albinoleffe p-39; Novara p. 38; Alessandria p.37; Arezzo p. 36; Juventus p. 33; Pistoiese p. 33; Como p. 32; Pro Patria p. 32; Pro Vercelli p.31; Lecco p.28; Pergolettese p. 27; Giana Erminio p. 26; Pianese p. 24; Gozzano p. 22; Olbia p. 22.

——————————————–

       OTTAVA GIORNATA

RISULTATI – Carrarese-Gozzano 3-0; Monza-Arezzo 1-1; Renate-Pergolettese 1-2: Robur Siena-Albinoleffe 1-1.

DOMANI 23: Pontedera-Alessandria ore 15 arbitro Samir Kumana di Verona; Juventus-Pianese, ore 15, arbitro Ermanno Feliciani di Teramo; Olbia-Pistoiese ore 15, arbitro Daniele De Tommaso di Rimini; Lecco-Pro Patria, ore 17,30, arbitro Matteo Marchetti di Ostia Lido;  Giana-Como ore 17,30, arbitro Luca Cherchi di Carbonia

LUNEDI’: Pro Vercelli-Novara ore 20,45

 

——-————————————-

            NONA GIORNATA DI RITORNO

MERCOLEDI’ 26 : Como-Alessandria; Pergolettese-Carrarese; Novara-Giana Erminio; Pianese-Lecco ore 15; Albinoleffe-Monza ore 20,45; Pro Patria-Olbia; Pistoiese-Pontedera; Juventus-Pro Vercelli; Gozzano-Renate ore 18,30; Arezzo-Robur Siena ore 20,45.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »