energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Servizi scolastici: tariffe “per fasce Isee” da settembre Notizie dalla toscana

Da settembre entreranno in vigore le nuove tariffe per i servizi educativi del Comune di Pistoia. Nei giorni scorsi, informa la nota del Comune,  il Consiglio comunale ha determinato, su proposta della Giunta, le nuove rette mensili per gli asili nido, le aree bambini, la mensa e il trasporto scolastico per l'anno scolastico 2012-2013, rimodulando secondo equità e progressività le fasce Isee per gli asili.
Fino all’anno scorso le tariffe dei servizi scolastici prevedevano una modulazione in base al reddito soltanto per gli asili nidi, mentre vi era una quota fissa per mensa e scuolabus. Grazie all'introduzione delle fasce Isee  (indicatore della situazione economica della famiglia) per la mensa e il trasporto scolastico e alla rimodulazione di quelle per le aree bambini e gli asili nido (passate da solo cinque fasce di reddito a undici), alle famiglie sarà chiesta una spesa per i servizi scolastici proporzionale alla loro situazione economica.
Per le famiglie con fasce di reddito più basso (sotto i 5mila euro) il Comune prevede un’esenzione totale e coprirà il totale costo dei servizi. Per le famiglie nella fascia di reddito da 5.001  a 7.500 il Comune partecipa alla spesa coprendo il 40% del costo del servizio. La terza fascia di esenzione, per le famiglie con reddito da 7.501 a 9.000  il Comune copre il 20% della spesa.

Indipendentemente dall'appartenenza allo scaglione di reddito, chi usufruisce di un servizio educativo comunale dovrà pagare un costo fisso di 8 euro al mese. Per usufruire delle agevolazioni, entro il 28 settembre gli utenti devono essere in possesso dell’attestazione Isee dei redditi 2011. Il documento non va consegnato all'assessorato alla educazione e formazione, ma sarà cura dell'ufficio consultare il sito dell'Inps per avere le attestazioni dei nuclei familiari degli alunni iscritti ai servizi educativi. A chi non compilerà l'Isee verrà applicata la tariffa massima. Se il documento verrà fatto dopo la scadenza si potrà usufruire della retta agevolata a decorrere dal mese successivo alla presentazione, senza nessuna retroattività.

Le dichiarazioni
“Ci eravamo impegnati già in campagna elettorale – sottolinea il vicesindaco e assessore al bilancio Daniela Belliti – a rimodulare le tariffe secondo una logica di equità e di progressività, ampliando le fasce di esenzione e introducendo anche esoneri parziali. Nella proposta di tariffazione che abbiamo formulato e che il consiglio comunale ha accolto, le famiglie a più basso reddito pagheranno di meno, mentre chiederemo un piccolo sforzo in più a chi ha di più, considerando, comunque, che il corrispettivo richiesto anche per la fascia più alta è congruo all’alto livello qualitativo dei nostri servizi”.

In dettaglio gli scaglioni di reddito per nidi, mensa e scuolabus.
Asili nido (retta mensile). Isee da 0 a 5.000 esenzione totale. Isee da 5.001 a 7.500 euro168 euro fino alle 14.30 e 180 euro fino alle 15.30. Isee da 7.501 a 9.000 euro 224 euro fino alle 14.30 e 240 euro fino alle 15.30. Isee da 9.001 a 12.000 euro 280 euro fino alle 14.30 e 300 euro fino alle 15.30. Isee da 12.001 a15.000 euro 300 euro fino alle 14.30 e 320 euro fino alle 15.30. Isee da 15.001 a 18.000 euro 330 euro fino alle 14.30 e 350 euro fino alle 15.30. Isee da 18.001 a 21.000 euro 360 euro fino alle 14.30 e 380 euro fino alle 15.30. Isee da 21.001 a 24.000 euro 390 euro fino alle 14.30 e 410 euro fino alle 15.30. Isee da 24.001 a 27.000 euro 425 euro fino alle 14.30 e 445 euro fino alle 15.30. Isee da 27.001 a 30.000 euro 460 euro fino alle 14.30 e 480 euro fino alle 15.30. Isee oltre 30.001  euro 500 euro fino alle 14.30 e 520 euro fino alle 15.30.
Mensa (quota giornaliera). Isee da 0 a 5.000 euro esenzione totale. Isee da 5.001 a 7.500 euro 2,95 euro. Isee da 7.501 a 9.000 euro 3,90 euro. Isee da 9.001 a 12.000 euro 4,90 euro. Isee da 12.001 a 15.000 euro 5 euro. Isee da 15.001 a 18.000 euro 5,20 euro. Isee da 18.001 a 21.000 euro 5,40 euro. Isee da 21.001 a 24.000 euro 5,60 euro. Isee da 24.001 a 27.000 euro 5,90 euro. Isee da 27.001 a 30.000 euro 6,20 euro. Isee oltre 30.001  euro 6,50 euro.
Scuolabus (quota mensile per 2 viaggi giornalieri). Isee da 0 a 5.000 euro esenzione totale. Isee da 5.001 a 7.500 euro 21,60 euro. Isee da 7.501 a 9.000 euro 28,80 euro. Isee da 9.001 a 12.000 euro  36 euro. Isee da 12.001 a 15.000 euro 37 euro. Isee da 15.001 a 18.000 euro 38 euro. Isee da 18.001 a 21.000 euro 40 euro. Isee da 21.001 a 24.000 euro 42 euro. Isee da 24.001 a 27.000 euro 44 euro. Isee da 27.001 a 30.000 euro 46 euro. Isee oltre 30.001  euro 48 euro.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »