energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Settima edizione del master in Edizione digitale dell’Università di Siena STAMP - Università

Siena – Sono aperte le iscrizioni alla settima edizione del master di primo livello in Edizione digitale dell’Università di Siena, organizzato nella sede di Arezzo dai Dipartimenti di Filologia e critica delle letterature antiche e moderne e di Ingegneria dell’informazione e Scienze matematiche.

Il corso in “Informatica del testo-edizione elettronica”  prevede nove moduli di lezioni e laboratori di una settimana ciascuno, che si svolgeranno da marzo a settembre, oltre a un periodo di almeno tre mesi di stage in una casa editrice, un ente di ricerca, un’azienda di digitalizzazione, una biblioteca o un archivio italiano o estero.  “Oltre il 60% dei diplomati nell’ultima edizione del corso che abbiamo monitorato ha ottenuto un contratto dopo la conclusione dello stage”, dice il coordinatore didattico Francesco Stella. “Docenti specializzati e tecnici delle aziende partner forniscono competenze di database, web-design, biblioteche digitali, restauro digitale, codifica del testo, editoria elettronica, edizione digitale e archivistica informatica, illustrando gli strumenti per l’inventariazione digitale ma anche l’uso dei programmi per progettare e produrre e-book, e-journal”.

Fra le aziende partner ci sono Mondadori, RCS, Giunti, Pacini, Le Lettere, Zanichelli, Loescher, Pearson, Bulgarini, D’Anna, Go-Ware, Casalini, Repubblica.it, SEI, GAP, Next 2.0, Quest.it, la Biblioteca Nazionale di Firenze, Augusta di Perugia, Casanatense di Roma, Vaticana e altre, la Fondazione Franceschini e prestigiosi centri esteri come l’Ecole Nationale des Chartes di Parigi e il Dept. of Digital humanities del King’s College di Londra.

Il termine per presentare la domanda di ammissione scade il 20 febbraio. Il bando, le informazioni sul corso e i materiali sulle edizioni precedenti sono pubblicati nel sito www.infotext.unisi.it o possono essere richiesti a infotext@unisi.it. L’ammissione è per titoli ed è prevista l’assegnazione di una borsa di studio allo studente o studentessa con il punteggio migliore.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »