energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Settimana della cultura: cosa offre il Polo Museale di Firenze Cultura

Questa sono solo alcune delle iniziative del ricco e variegato programma proposto dalla Soprintendenza Speciale e dal Polo Museale della città di Firenze  in occasione della XIV edizione della Settimana della cultura, prevista dal 14 al 22 aprile.
Tantissime proprio le iniziative perciò STAMP si è messo a selezionare quelle più nuove e curiose. Come il restauro del dipinto di Max Klinger “Sirena”, che, in occasione della XIV edizione della Settimana dei Beni Culturali, la GAM di Palazzo Pitti (da martedì a domenica ore 8.15-18.50) è lieta di presentare al pubblico, dopo l’intervento eseguito dall’Opificio delle Pietre Dure. La grande tela, rimarrà esposta alla GAM per dieci anni in base all’Atto di  Comodato stipulato, tra Villa Romana, dove si trovava, e la Soprintendenza  Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Firenze. L’opera, realizzata da Klinger nel 1895, proviene appunto da “Villa Romana”  che  fu la dimora prescelta dal pittore tedesco durante i suoi ripetuti soggiorni a Firenze. Max Klinger acquistò l’edificio, situato in via Senese, con il contributo di un gruppo di amici amanti dell’arte al fine di concedere agli artisti stranieri una prestigiosa sede di lavoro e di promozione. Tutt’oggi Villa Romana ospita annualmente 4 artisti borsisti, adesso sotto la direzione di Angelika Stepken. Fino a maggio la fondazione propone una mostra ispirata al lavoro di Ketty La Rocca. I frequentatori della villa hanno potuto per anni ammirare il voluttuoso e mortale abbraccio della sirena e del giovane uomo ricciuto, una tra le opere più menzionate di Klinger, uno tra i maestri del Simbolismo. Da segnalare che presso il Cortile dell'Ammannati di Palazzo Pitti sarà distribuito gratuitamente un opuscolo informativo con tutte le iniziative (mentre il programma dettagliato è scaricabile anche dal sito web www.polomuseale.firenze.it). Una divertente iniziativa – proficua per i nostri ragazzi – sono i Communicating Art, percorsi guidati gratuiti a vari musei, come al Museo di Palazzo Davanzati in italiano e inglese, realizzati dagli studenti della classe III A del Liceo Scientifico “Gramsci” di Firenze, a conclusione del progetto “Communicating Art”, giunto alla sua nona edizione e svolto in convenzione con la Sezione Didattica del Polo museale fiorentino. Prenotazione: tel 055 2388610 per l’accesso al secondo e terzo piano (ore 10.00, 11.00, 12.00). L’iniziativa la si trova anche alle Cappelle Medicee, al Giardino di Boboli, al Cenacolo di Sant’Apollonia, al Museo di S. Marco. E chiudiamo con l’esibizione degli Arcieri della Signoria al giardino di Boboli. Infatti, anche quest'anno, in occasione della Settimana dei Beni Culturali, la Società Arcieri della Signoria rinnova l'appuntamento con il pubblico fiorentino e con i turisti. Gli Arcieri saranno impegnati nel luglio 2012 a Londra con le Olimpiadi. Inoltre Firenze sarà "Capitale Europea dello Sport" e gli Arcieri saranno presenti, oltre che a Boboli, in Piazza della Signoria, dove verranno presentati in Palazzo Vecchio gli atleti che parteciperanno alle Olimpiadi di Londra e alla gara nazionale di luglio presso la "spiaggia" lungo l'Arno, sotto Piazza San Niccolò. 16 – 22 aprile ore 15.00 – 18.00. Prato delle Colonne Giardino di Boboli. Piazza Pitti, 1.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »