energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Short Film Festival: Bruni premiato con l’Airone d’oro Cinema

Montecatini – L’International Short Film Festival è l’anno dei grandi sceneggiatori: dopo Enrico Vanzina, premiato venerdì con l’Airone d’oro alla carriera, a Montecatini arriva Francesco Bruni, livornese, sodale di lungo corso di Paolo Virzì, di cui ha sceneggiato alcuni dei film più celebri, da Ovosodo Il capitale umano, passando attraverso altri grandi successi come Tutta la vita davantiLa prima cosa bella e tante altre collaborazioni con i più grandi registi italiani, a cui va ad aggiungersi anche lo sviluppo di sceneggiature per la serie televisiva de Il Commissario Montalbano. Bruni è anche regista, e con il suo film di esordio, Scialla! (Stai Sereno) ha vinto il David di Donatello come miglior regista esordiente.

La consegna del premio a Francesco Bruni avverrà alle ore 21 di sabato 27 ottobre nello storico Cinema Imperiale di Montecatini, anticipata alle 18.30 dalla Cerimonia di premiazione dei cortometraggi in gara nella Selezione Ufficiale; quest’anno, in gara 74 cortometraggi provenienti da 26 paesi differenti: dall’Italia, ovviamente, con 10 titoli di giovani emergenti in gara, fino a Spagna, Germania, Stati Uniti, Norvegia, Finlandia, Iran, Giappone, Canada, India, Corea del Sud, Taiwan, e Giappone, e molti altri paesi.

«La qualità dei lavori in gara quest’anno è altissima – commenta Marcello Zeppi, Presidente del MISFF – segno che il cinema è un’Arte viva come non mai: in tutto il mondo, crescono tanti giovani autori, ricchi di talento e con il sogno di fare del cinema una carriera. E, qui al Montecatini International Short Film Festival, trovano un’importante vetrina internazionale, alla presenza di registi e produttori affermati provenienti da tutto il mondo; e questo è grande motivo di orgoglio per il nostro Festival».

Foto: Francesco Bruni

Print Friendly, PDF & Email

Translate »