energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Shosha Rubriche

La cheder dove studiavo era un locale in cui il maestro mangiava e dormiva e sua moglie faceva cucina. Là io non studiavo l'aritmetica, la geografia, la fisica, la chimica  o la storia, ma le leggi che stabiliscono come ci si deve comportare con un uovo deposto durante un giorno festivo e sacrifici celebrati in un tempio distrutto duemila anni or sono. Sebbene i miei antenati si fossero stabiliti in Polonia circa se o settecento anni prima che io nascessi, sapevo solo poche parole di polacco. Abitavamo a Varsavia in via Krochmalna, che poteva a buon diritto essere definita un ghetto. In effetti, gli ebrei della Polonia occupata dai russi erano liberi di vivere dove preferivano.

 

(traduzione Mario Biondi)

Foto: www.pbs.org

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »