energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Si aggrava la crisi dell’occupazione giovanile STAMP - Lavoro Nuovo

 

Sembra placarsi la protesta dei minatori della Carbosulcis, mentre all’Alcoa si avviano le procedure di graduale spegnimento delle vasche.  Tutte le speranze dei lavoratori sono ora riposte nell’incontro del 5 settembre (i sindacati hanno annunciato una nuova manifestazione a Roma con 400 operai) e nella risposta di Glencore. L’operazione, per la multinazionale americana, però “non si può più rimandare perché ogni tonnellata di alluminio prodotta a Portovesme per noi è in perdita – osserva il responsabile Alcoa Profili -. Al London metal exchange viene quotata 1850 dollari, mentre nel sito in Sardegna costa ben oltre 2mila dollari”

Rassegna stampa 3 settembre

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »