energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Si è chiusa la prima parte di “Bonus Track”. I nomi di chi accede alla seconda fase Arezzo, Bologna, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa, Modena, My Stamp, Pisa, Pistoia, Prato, Siena

AREZZO – Si è conclusa la prima fase di Bonus Track, il programma musicale televisivo in onda su Teletruria ogni martedì, che ha l’obiettivo di scoprire e valorizzare il meglio della musica emergente italiana del momento.

Dopo le prime sette puntate, che hanno visto 14 protagonisti tra gruppi e musicisti singoli calcare il palco del Karemaski Multi Art Lab di Arezzo, l’appuntamento speciale di martedì 12 aprile ha svelato chi è stato scelto dalla giuria tecnica formata da Ronny AgliettiLaura FalcinelliFranco Li Causi e Fabrizio Simoncioni e dagli autori del programma Luigi Alberto Dini, Marco Botti, Carlo Paci e Marco Rondoni per accedere alla seconda parte della trasmissione.

Bolivar (LT), Complesso di Plutone (RM), Ghost Space (SI), I Scream (SI), Marco Zelli (AR), Quello d’Arezzo (SI) e Remida (MO) hanno convinto per originalità della proposta, qualità, presenza sul palco e attitudine al genere offerto.

Sugli scudi la provincia di Siena con tre band che passano il turno. Ai sette protagonisti se ne aggiungerà un ottavo che sarà recuperato grazie al gradimento nei social network entro venerdì 15 aprile alle 23,30, orario di chiusura del ripescaggio.

Il programma condotto da Luigi Alberto Dini riprenderà martedì 19 aprile, arricchito come sempre dalla rubrica #Diconodinoi e dal nuovo format della rubrica Cantariciclo, lo spazio musicale dedicato al tema del recupero e del riuso.

Resta collegato!

www.bonustrack.it

(foto by Pamela Nocentini)

Print Friendly, PDF & Email

Translate »