energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Si è conclusa con ottimi risultati la mostra “Engravings” di Raffaello Lucci in Lituania Arezzo, My Stamp

AREZZO – Si è conclusa con ottimi riscontri la mostra virtuale “Engravings” di Raffaello Lucci, curata da Jonas Nekrašius per la galleria d’arte dell’Università di Siauliai, in Lituania.

Inaugurata lo scorso 22 maggio, la personale abbracciava tutto il percorso del pittore aretino dedicato alla grafica, partendo dagli esordi degli anni Settanta fino ad arrivare agli esiti attuali. Un progetto artistico che comprendeva anche delle lezioni ideate per gli studenti d’arte dell’università su ex libris, acquaforte, litografia e disegno.

Per tre mesi all’esterno della galleria universitaria lituana ha campeggiato la locandina con “Terra etrusca”, realizzata da Lucci nel 1991 con le tecniche dell’acquaforte e dell’acquatinta, ispirata all’area archeologico-naturalistica di Castelsecco. Oggi l’opera originale è custodita nelle collezioni del MAEC di Cortona.

“La mostra è stata un grande successo, non solo in termini di numero di visualizzazioni, ma anche di commenti positivi – ha dichiarato il direttore della galleria Kornelijus Užuotas. – Le capacità compositive e tecniche, così come il coraggio nelle soluzioni visive, sono particolarmente affascinanti. Credo che le giovani generazioni possano solo imparare da un artista come Raffaello Lucci”.

Il legame di Lucci con la Lituania risale ai primi anni Novanta, quando il collezionista e curatore Jonas Nekrašius viaggiò in Italia su incarico del suo governo in cerca di autori con cui attivare scambi culturali. Dopo aver incontrato il pittore ad Arezzo, lo invitò a esporre nel paese baltico a più riprese. Il sodalizio, a distanza di quasi tre decenni, è ancora forte e ha permesso all’astrattismo lirico dell’aretino di farsi conoscere e apprezzare anche tra le nuove generazioni lituane.

(nelle immagini l’ingresso alla galleria d’arte dell’Università di Siauliai, una delle principali città della Lituania)

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »