energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sicurezza idrogeologica: a Fucecchio lavori per 200.000 euro Notizie dalla toscana

Fucecchio (Firenze) – Nel comune di Fucecchio, grazie alle risorse del Piano di sviluppo rurale, il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord risolverà le problematiche prodotte dall’evento meteorologico dell’ottobre scorso sul Rio delle Lame a Lucca, Rio Rimoro e Rio del Lischeto. In stretta collaborazione con gli enti territoriali, in primis l’amministrazione comunale, il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, da questa linea di finanziamento dell’Unione europea, ha ottenuto 200mila euro per un’opera articolata e complessa che andrà ad intervenire su questi tre corsi d’acqua in vari punti colpiti dagli eventi meteo che si sono susseguiti lo scorso anno (in particolare, marzo, luglio e ottobre 2014). Sarà proprio il Consorzio a realizzare il cantiere e a coprire, con un apposito cofinanziamento, l’IVA prevista dalla legislazione vigente.

“Per la prima volta – sottolinea il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi – un ente consortile (grazie anche a un aggiornamento normativo voluto dalla Regione) riesce ad accedere ai fondi del PSR. Penso che sia un passaggio particolarmente importante perché sul territorio finiscono risorse in più – che è stato possibile ottenere in virtù del cofinanziamento che abbiamo assicurato al progetto – che potenziano l’attività per la sicurezza idraulica che già poniamo in essere ordinariamente. Ciò è stato possibile grazie a una grande collaborazione tra tutti i soggetti interessati: questo è un modo di operare che va potenziato, perché crea le condizioni per risultati rilevanti”.

Uomini e mezzi del Consorzio cominceranno ad operare già durante questa primavera. Sul Rio delle Lame a Lucca, il tratto interessato è quello che si sviluppa dalla località Pecchio, per una lunghezza di circa due chilometri procedendo verso monte: qui si è verificato, durante appunto gli eventi meto dello scorso anno, un forte trasporto solido che ha parzialmente occluso la sezione idraulica, oltre al crollo di molteplici piante e diffuse erosioni di sponda. Sono state danneggiate anche alcune opere idrauliche (argini, scogliere, etc). Sul Rio Lischeto, il tratto interessato è quello che si sviluppa dalla Bigatteria-Casa Cantragrillo, a partire dalla strada provinciale Romana Lucchese per una lunghezza di un chilometro e mezzo verso monte, dove ci sono piante abbattute e erosioni di sponda. Per il Rio Rimoro, l’intervento riguarda il tratto a monte della via Romana Lucchese (per circa un chilometro), per la riprofilatura del canale e la rimozione di materiale alluvionale.

“Sono veramente molto soddisfatto – aggiunge il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli – del fatto che si sia riusciti ad accedere a questo finanziamento e a far partire i lavori in così breve tempo. SI tratta di tre interventi molto importanti per la messa in sicurezza del nostro territorio. La collaborazione tra consorzio e amministrazione comunale è risultata decisiva”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »