energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Siena in Cammino, lungo la Francigena come gli antichi romei Cronaca, Turismo

Siena – Fedro Bandini, priore della Compagnia di Santa Caterina ci ha lasciato un racconto molto dettagliato del pellegrinaggio a Roma partito da Siena il 26 maggio del 1600 in occasione del Giubileo indetto da Papa Clemente VIII.

Con la Compagnia di Fontebranda da Siena erano in 178, tra uomini e donne, per un cammino di sei giorni,  non mancano le indicazioni sull’abbigliamento consigliato, cappa nera, cappello di feltro nero, bordone nero e calzette bianche, senza contare  le indicazioni sul contegno da tenere per non dare scandalo alla Compagnia.

francigena 2L’antico percorso romeo è stato fonte di ispirazione per “Siena in Cammino”, una rassegna  organizzata dal Comune di Siena in collaborazione le Associazione Europea e Toscana delle Vie Francigene e il Comune di Monteroni d’Arbia in occasione dell’Anno Nazionale dei Cammini e del Giubileo della Misericordia che ogni sabato e domenica del mese di aprile permetterà a turisti e cittadini di visitare i percorsi espositivi del Santa Maria della Scale e del Duomo e di indossare i panni dei pellegrini per percorrere 25 chilometri dell’antico percorso romeo da Siena a Ponte d’Arbia per l’apertura della Porta Santa. Protagonisti degli eventi slow saranno i luoghi storici della città: dal Santa Maria della Scala al Museo dell’Opera, fino al Museo Civico che in occasione del Capodanno Toscano del 2 aprile, ospiterà una speciale serata dedicata agli organi. Tappa speciale anche per i baby pellegrini di #sienafrancigenakids domenica 3 aprile, in compagnia della Balia Gioconda per vivere la favola Francigena, nel divertente trekking urbano dedicato a bambini e famiglie.

Ogni sabato, 2, 9, 16 e 23 aprile ci sarà il “Cammino della misericordia” . Il percorso prevede la visita guidata al Complesso museale Santa Maria della Scala e all’Opera della Metropolitana, con partenza alle ore 15.30 dal Punto informativo di Palazzo Squarcialupi, in Piazza Duomo. Il percorso si snoderà dal Pellegrinaio alla Sacrestia fino al Pellegrinaio delle donne dell’Antico Spedale di Siena. Oltre al Santa Maria della Scala il cammino prevede l’ingresso al Duomo, il passaggio dalla Porta della Misericordia, la visita al tondo di Donatello raffigurante la Madonna col Bambino e quattro cherubini, detta ‘del Perdono’ presso il Museo dell’Opera. Il percorso si completa con la visita alla mostra Mater Gratiae Mater Misericordiae nella Cripta per concludersi all’interno del Battistero. L’evento in programma ogni sabato è a pagamento, su prenotazione. Il costo del biglietto intero è di 25 euro; il prezzo ridotto per residenti 10 euro, i bambini fino a 11 anni entrano gratis.

Per informazioni e prenotazioni è possibile telefono ai numeri 3476137678 e 3480216972 o scrivere una mail a sienasms@c-way.it.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »